Pagelle Genoa – Fiorentina 0-0: Chiesa in gran spolvero non punge, sottotono Piatek! – Voti Fantacalcio

Pagelle Genoa – Fiorentina 0-0: Chiesa in gran spolvero non punge, sottotono Piatek! – Voti Fantacalcio

A Marassi si scontrano Genoa e Fiorentina con le due difese molto attente e i due attacchi svogliati. Sugli scudi un Chiesa in grande spolvero.

di Voti Fantamagazine

Partita con poche azioni e tanta noia quella che a Marassi vede protagoniste il Genoa di Prandelli e la Fiorentina di Pioli. Dopo un primo tempo dominato dai viola guidati da un Chiesa scatenato, nel secondo i viola, che partono con lo stesso piglio del primo, finiscono per spegnersi e i rossoblu cercano, invano di colpire nei minuti finali.

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Genoa

Radu 6.5 – Reattivo, rapido e preciso. Rispetto ad altre prestazioni che hanno lasciato in molti perplessi, oggi si riscatta dimostrando quanto vale.

Biraschi 6 – A volte impreciso, resta comunque uno dei più positivi soprattutto per la sua grande capacità di uscire dalla difesa palla al piede per dare il via all’azione

Romero 6.5 – Dei centrali rossoblu è sicuramente il migliore. La qualità dei suoi anticipi è superiore, a volte corre qualche rischio di troppo, ma oggi riesce a controllarsi.

Criscito 6.5 – Il capitano del “Grifo” soffre, ma non molla di un millimetro.

Romulo 6 – Partita sufficiente per l’ex Verona che mette la sua qualità al servizio dei compagni, ma non brilla come sa fare.

Hiljemark 5.5 – Sottotono ed impreciso, insieme agli attaccanti è uno dei peggiori della partita.

Rolon 5.5 – Non brilla nei 90 minuti, ma sicuramente migliori i suoi secondi 45, quando la Fiorentina pressa di meno e lui ha più spazio per ragionare.

Bessa 6 – Come Rolon anche lui meglio nel secondo tempo più che nel primo, quando la Fiorentina rallenta e lui ha più libertà per mettere in mostra le sue capacità

Lazovic 6 – Nel primo tempo manca la sua spinta, ma nel secondo ritrova il coraggio e attacca la fascia. Avrebbe anche qualche occasione, ma è troppo impreciso.

Piatek 5.5 – Primo tempo assolutamente da dimenticare. Completamente avulso dal gioco, sembra quasi disinteressarsi della partita. Nel secondo cambia l’atteggiamento, ha diverse occasioni, ma non è capace di pungere.

Kouamé 5.5 – Partita complicata con il centrocampo che non riesce a servire lui e Piatek nel primo tempo. Nel secondo sembra un poì ingolfato e alla fine Prandelli lo sostituisce.

Miguel Veloso 5.5 – Entra al posto di uno spento Hiljemark, ma non riesce a fare di meglio. Rischia, inoltre, di causare un rigore per un braccio un po’ troppo largo, ma arbitro e Var lo graziano.

Favilli SV

Sandro SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Fiorentina

Lafont 6.5 – Dopo un primo tempo da spettatore, nel secondo viene spesso chiamato in causa, ma è sempre pronto e reattivo.

Laurini 6.5 – Impeccabile la prestazione del fracese che non sbaglia praticamente niente. Lascia il campo nel secondo tempo per Ceccherini.

Pezzella 7 – Migliore dei difensori in campo. Piatek e Kouamé vengono annullati soprattutto da lui. Un muro.

Milenkovic 7 – Altra ottima prestazione per il giovane difensore che continua a mettersi in mostra per le sue qualità.

Biraghi 6.5 – Buon primo tempo, ma soprattutto buono il secondo. Quando il Genoa trova il coraggio e la forza di spingere lui è lì che non cede neanche di un centimetro.

Veretout 6 – Dopo un ottimo primo tempo, nel secondo rallenta il ritmo ed è anche per questo che il Genoa riesce a guadagnare metri.

Norgaard 6 – Il ragazzo si farà, le sue qualità si vedono, ma ancora non riesce a gestire le energie nell’arco del match.

Fernandes 5.5 – Dopo un paio di incursioni nel primo tempo, finisce con lo sparire dal campo. Anonimo.

Mirallas 6 – Primo tempo di assoluto livello: spinge tanto e crea. Nel secondo perà si spegne.

Simeone 5 – Non passano neanche due minuti e subito sbaglia un gol clamoroso. Lotta tanto, ma non serve a nulla se continua a sbagliare questi gol che varrebbero punti importantissimi.

Chiesa 7 – Se Pezzella è il migliore fra i difensori, lui è il migliore in campo. Crea, corre e lotta su ogni pallone. Per quanto fa vedere meriterebbe il gol, ma è sfortunato.

Ceccherini 6 – Entra per sostituire Laurini e fa il suo senza infamia e senza lode.

Benassi 5.5 – Dovrebbe dar fiato al centrocampo, far respirare i compagni e permettere alla linea difensiva di alzarsi di qualche metro e invece finisce per perdersi nelle spire del grifone.

Pjaca SV

A cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy