Pagelle Frosinone – Fiorentina 1-1: Pinamonti s’inventa un gran gol, ancora a secco Simeone – Voti Fantacalcio

Pagelle Frosinone – Fiorentina 1-1: Pinamonti s’inventa un gran gol, ancora a secco Simeone – Voti Fantacalcio

Tante emozioni tra le due compagini nell’anticipo della 12a giornata: al vantaggio iniziale di Benassi risponde un bel gol di Pinamonti dalla distanza

di Voti Fantamagazine

Partita frizzante al ”Benito Stirpe”: il Frosinone parte bene e sfiora la rete prima con Vloet (annullata) e poi con un colpo di testa di Capuano. Nella ripresa, dopo pochi minuti, è Benassi a firmare il gol che spezza le gambe ai padroni di casa. Quando tutto sembrava finito, con i tre punti in mano ai viola, Pinamonti si inventa dal nulla il gol che vale uno strameritato pareggio per i ciociari.
Finisce 1-1, con un risultato che probabilmente non accontenta nessuno: quarto pareggio consecutivo per 1-1 per i toscani; mentre il Frosinone sale a 7 punti con il secondo pareggio consecutivo dopo quello ottenuto col Parma.

PAGELLE FROSINONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Frosinone

Sportiello 6 – La gran parata sulla punizione di Biraghi è da sottolineare, ma ha qualche colpa sul gol di Benassi. Si riscatta su Chiesa.

Ariaudo 6.5 – Controlla alla perfezione il Cholito e le incursioni di Benassi, sempre più leader della difesa.

Goldaniga 5.5 – Quando viene puntato da Chiesa e Gerson si comporta discretamente, qualche sbavatura quando si tratta di impostare. Sul gol avversario ritarda la chiusura su Chiesa prima che crossi in area.

Capuano 6 – Partita sufficiente quella dell ex Cagliari, che va vicino al gol con un colpo di testa che esce di poco a lato.

Zampano 5.5 – Non la migliore partita dell esterno ciociaro, più di qualche imperfezione nell’ultimo passaggio o quando deve andare al cross.

Chibsah 5 – Ormai lo conosciamo, grinta e muscoli non gli mancano, ma nell’occasione del gol perde l’inserimento di Benassi vanificando una discreta prestazione.

Maiello 6.5 – Grande partita del tutto fare gialloblù; corre, pressa, sradica palloni e lancia alla perfezione i compagni.

Beghetto 6 – Sicuramente meglio di Zampano, rischia solo una volta quando per anticipare Benassi va vicino al clamoroso autogol.

Vloet 6 – Finalmente l’ olandese più chiacchierato dell’ estate vede il campo da titolare; bravo in fase di raccordo tra i reparti e intelligenza al servizio della squadra. Per lui anche un gol annullato nel primo tempo.

Ciofani 5.5 – Anche oggi si vede poco dentro l’ area, ingabbiato bene dal duo difensivo gigliato. Compensa però con il lavoro spalle alla porta e con il gioco di sponda, molto importante per far respirare la squadra.

Campbell 5 – Non ci siamo, prova evanescente del costaricense che, chiedendo troppo a se stesso, si cimenta il dribbling e folate offensive concluse constantemente con la perdita del pallone.

Cassata 6 – Tanta qualità in mezzo al campo, cerca di dare la scossa alla squadra che peró non va al suo stesso passo.

Pinamonti 7 – Entra e sembra quasi non esserci, poi dal nulla si inventa un gol fantastico dalla distanza. 4 presenze in A di cui una sola da titolare,e 2 gol.

Soddimo 6.5 – Dona vivacità all’attacco frusinate che si era spento con l’andare della partita. Serve l’assist per il gol del pareggio ciociaro. Ritrovato.

Pagelle a cura di Francesco Zangrilli

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Fiorentina

Lafont 6 – Che non sia sicurissimo lo ha già ampiamente dimostrato, oggi non ha modo né motivo di andare seriamente in apprensione ma non può nulla sul siluro di Pinamonti.

Milenkovic 6 – Meglio quando scala a tre in difesa piuttosto che in proiezione offensiva. Fa buona guardia e contiene bene qualche flebile iniziativa che sorge dalle sue parti.

V. Hugo 6 – Parte un po’ col freno a mano tirato per poi crescere alla distanza. Di testa sono tutte sue, avrebbe potuto gestire meglio qualche possesso.

Pezzella 6,5 – Deciso e concreto, spegne le iniziative avversarie senza troppi fronzoli. Colma le lacune di Hugo sulla profondità ed è comunque pronto ad uscire in anticipo. Multitasking.

Biraghi 6,5 – Stranamente poco propenso alla fase offensiva, si concede una serena gara di contenimento. A venti minuti dal termine si esibisce in una diagonale da far vedere e rivedere nelle scuole calcio, il suo movimento ha salvato la porta di Lafont.

Veretout 6 – Motore immobile del centrocampo viola che tutto muove e da nulla è mosso. Gli avversari provano a chiudergli spazi ma lui ne crea sempre di nuovi, pecca un po’ di precisione negli ultimi metri.

Benassi 7 – Segna un gol da rapace d’area e, ancora una volta, non fa sentire alla Fiorentina il peso di non avere una punta che sappia farsi valere. Quanto durerà? Chissà, intanto Benassi non sembra volersi fermare.

Gerson 5,5 – Troppo compassato, in almeno tre frangenti rischia di lasciare agli ospiti sanguinosi palloni da ripartenza. Nel forcing finale ciociaro si impegna e pressa ma non basta a salvare la prestazione.

Pjaca 5,5 – Tanto fumo e poco, pochissimo, arrosto. Crea spesso scompiglio nella difesa ciociara ma le sue progressioni non portano mai ad un risultato.

Chiesa 7 – La progressione poderosa con la quale permette a Benassi di andare a segno è il ritratto perfetto delle sue caratteristiche: potente, rapido, lucido e tremendamente affamato. A tratti sembra andare al doppio della velocità degli avversari, incontenibile.

Simeone 5 – Non c’è verso di rivederlo esultare, viene difficile pensare che possa tornare al gol perché nemmeno ci prova. Altra gara ricca di sacrificio e corsa, altra gara non da attaccante. Consueto.

Mirallas 6 – Nello spezzone di partita che gli viene concesso riesce a farsi notare per la tenacia con cui cerca la porta avversaria. Avrà modo di mettersi in mostra ancora.

Fernandes 5,5 – Quello spazio a Pinamonti non deve concederlo, non sull’1-0 a pochi minuti dal termine. Naufraga con Gerson.

Vlahovic S.V.

Pagelle a cura di Francesco Quaranta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy