Pagelle Empoli – Chievo 2-2: finisce in pareggio al Castellani. Doppietta per Caputo – Voti Fantacalcio

Pagelle Empoli – Chievo 2-2: finisce in pareggio al Castellani. Doppietta per Caputo – Voti Fantacalcio

Finisce 2-2 tra Empoli e Chievo. In gol per l’Empoli Caputo con una doppietta, per il Chievo Verona Giaccherini e Stepinski.

di Voti Fantamagazine

Finisce in pareggio il primo anticipo della giornata, risultato che scontenta entrambe le squadre. Il Chievo si porta addirittura sul doppio vantaggio con Giaccherini e Stepinski assaporando il rientro nella lotta salvezza, il solito Caputo con una doppietta salva i toscani ormai sempre più in crisi di risultati e con una difesa imbarazzante.

PAGELLE EMPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Empoli

Provedel 6 – Dovrebbe uscire più spesso per sbrogliare alcune situazioni pericolose, ma oggi è sostanzialmente incolpevole.

Veseli 5 – Male anche oggi, gli uomini offensivi del Chievo lo fanno impazzire.

Silvestre 5 – Stavolta tradisce anche lui, sul secondo gol serve involontariamente Stepinski che comodamente mette dentro.

Rasmussen 4,5 – Stavolta l’errore imbarazzante è suo, serve a Giaccherini una palla d’oro che l’ex nazionale trasforma nello 0-1, ci riprova nel secondo tempo ma per sua fortuna il Chievo non concretizza.

Di Lorenzo 6,5 – Notevole primo tempo in cui mette in difficoltà Jaroszinsky e culminato nell’assist per Caputo, molto più equilibrato il duello nella ripresa.

Traorè 5,5 – Si mette in mostra per qualche recupero palla anche spettacolare, ma con il pallone tra i piedi sbaglia tantissime scelte.

Bennacer 6 – Regia ordinata e talvolta anche elegante, deve provare ad essere più incisivo e non limitarsi spesso alla giocata semplice.

Krunic 6 – Troppo impreciso nell’ultimo passaggio, ma le sue progressioni e i cambi di passo a centrocampo lo rendono un giocatore irrinunciabile.

Pasqual 5,5 – Difensivamente non certo impeccabile sulla fascia, meglio in fase offensiva ma i suoi cross sono facile preda dei difensori veronesi.

Farias 5,5 – Primo quarto d’ora frizzante come il resto della squadra, ma si spegne troppo presto e viene sostituito dall’altro nuovo acquisto Oberlin dopo un’oretta di gioco.

Caputo 7,5 – C’è poco da dire, Ciccio è mezza squadra da solo. Anche oggi sfrutta due disattenzioni della retroguardia avversaria per segnare una doppietta che salva la squadra da una crisi profonda.

Oberlin 5,5 – Mezz’ora di grande corsa e impegno ma anche e soprattutto di parecchia confusione.

Mchedlidze sv
Pagelle a cura di Andrea Faraoni

PAGELLE CHIEVO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Chievo

Sorrentino 6,5 – Dopo 8 minuti deve già salvare due volte su Krunic e Traoré, lo aiuta poi Bani a chiudere. Non può nulla sui gol di Caputo.

Bani 6 – Oggi sia lui che i suoi compagni di reparto non sono stati impegnati particolarmente, a parte sul primo gol dell’Empoli in cui forse la responsabilità è condivisa, dove tutti e tre si posizionano con un po’ di ritardo.

Rossettini 6 – Partita abbastanza ordinata e attenta, con poche disattenzioni, come i suoi due vicini di reparto.

Barba 6 – Anche lui sempre in posizione, forse il migliore della retroguardia gialloblù. Si fa ammonire sul recupero per fallo tattico su una ripartenza dell’Empoli.

Kiyine 5,5 – Partita anonima, non incide e non garantisce sempre copertura adeguata. Di Carlo lo sostituisce con Dioussé spostando Rigoni sulla fascia.

Rigoni N. 6 – Buona partita, senza infamia e senza lode.

Hetemaj 5 – Disastroso sul secondo gol di Caputo, che porta l’Empoli sul 2-2. Va un po’ meglio quando Di Carlo gli affianca Dioussé.

Jarosziński 5 – A parte quando prova ad evitare il raddoppio dell’Empoli con un gran recupero, arrivando lungo di un soffio, passa la partita cercando di arginare il tandem Krunic-Di Lorenzo, non riuscendoci mai. Sul finale sostituito da Frey.

Giaccherini 7 – Azione irresistibile al 31’, con la benevolenza dei difensori toscani, che con un bellissimo tiro all’incrocio buca Prevedel per il gol del vantaggio. Per il resto il più presente e preciso dei suoi.

Stępiński 6 – Di rapina, raddoppia per il Chievo, illudendosi di andare negli spogliatoi sul 2-0. Come Đorđević, nel secondo tempo esce dal gioco, addormentandosi un paio di volte davanti a Prevedel.

Pellissier 6 – Purtroppo si infortuna dopo 25 minuti circa e viene sostituito da Đorđević.

Đorđević 6 – Entra bene in partita, qualche tocco di ottima tecnica, la voglia di giocare c’è e si nota quando intercetta e serve bene il pallone che innesca l’azione del gol di Giaccherini. Col passare del tempo però si spegne, sbagliando anche un gol in cooperazione con Stępiński.

Dioussé 6,5 – Quando entra si fa sentire, sicuramente una garanzia in fatto di quantità in mezzo al campo. Riesce a dare più ordine alla manovra dei clivensi.

Frey 6 –Il difensore francese si posiziona sulla fascia destra, consentendo a Rigoni di tornare in mezzo al campo. Sicuramente più attento e più propositivo di Jarosziński.

Pagelle a cura di Claudio Podda

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy