Pagelle Empoli – Bologna 2-1: Caputo e La Gumina stendono il Bologna – Voti Fantamagazine

Nonostante l’ottima prestazione dei rossoblu, i padroni di casa riescono con due zampate a portarsi a casa i tre punti. Adesso la situazione è ancor più nera per gli uomini di Inzaghi.

di Voti Fantamagazine

Nello scontro diretto del Castellani ha la meglio l’Empoli su uno sfortunato Bologna che tiene il comando delle operazioni per buona parte del match ma si ritrova con un pugno di mosche in mano. Apre le marcature il solito Caputo dopo uno scambio ravvicinato con La Gumina, risponde Poli da due passi servito da Palacio. Nella ripresa la partita sembra avviarsi verso il pareggio, con l’Empoli che smette di attaccare ed un Bologna che non sembra capace di trovare la via del gol, ma una zampata di La Gumina regala i tre punti ai toscani. A nulla serve l’assedio rossoblu finale.

PAGELLE EMPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Empoli

Provedel 6 – Ordinaria amministrazione, per parare il gol di Poli serviva un mezzo miracolo.

Silvestre 5,5 – Si fa spesso fregare sulle palle sporche da Santander che agisce da pivot offensivo, situazione che permette troppo spesso al Bologna di rendersi pericoloso.

Maietta 6,5 – In netto miglioramento rispetto alle ultime uscite nonostante possa fare molto meglio soprattutto nella lettura di qualche azione avversaria; salva un gol già fatto nel primo tempo con un prodigioso intervento.

Veseli 5,5 – Qualche sbavatura di troppo a contorno di una prestazione anche decorosa. Sbaglia un gol da 2 metri sugli sviluppi di un calcio piazzando tirando sull’esterno della rete.

Di Lorenzo 6 – Ara la fascia mille volte arrivando forse poco lucido per l’ultimo passaggio. Positivo nel duello con Krejci.

Traorè 5,5 – Parte dinamico e brillante, si spegne alla distanza e dopo due banali palle perse ingenuamente viene sostituito.

Bennacer 6 – Inspiegabilmente più a suo agio nel recupero palla che nella gestione della stessa, soffre parecchio nella prima frazione ma si riscatta nella ripresa.

Krunic 6 – Luci e ombre anche per lui, in progressione è devastante ma sono troppe le pause che si concede durante la partita. Ha il merito di effettuare il cross che dopo una serie di rimpalli provoca il gol partita.

Pasqual 5,5 – Inzaghi piazza dalla sua parte uno rapido come Orsolini e come previsto il capitano lo soffre limitandolo anche nelle sue sortite offensive.

La Gumina 7 – Prestazione non da far brillare gli occhi ma un gol e un assist sono un ottimo biglietto da visita per decidere un importante scontro diretto.

Caputo 7 – Fondamentale uomo squadra, trova l’ottavo gol stagionale (se avesse segnato i due rigori invece falliti sarebbe stato addirittura capocannoniere) e si sbatte per tutto il fronte offensivo facendo sempre la cosa giusta.

Zajc 6 – Visibilmente sfiduciato, entra in un ruolo ibrido tra la mezz’ala e la trequarti che non può esaltare le sue caratteristiche. Si fa però trovare pronto a servire a La Gumina il pallone per il gol partita.

Untersee 6 – Ingresso a sorpresa visto il forfait di Antonelli, svolge il suo compito con diligenza senza strafare.

Acquah SV

Pagelle a cura di Andrea Faraoni

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Bologna

Skorupski 6.5 – Nelle poche volte che l’Empoli lo chiama in causa, lui risponde presente. In occasione dei due gol, però, neanche lui può nulla.

Gonzalez 4.5 – Due sue dimenticanze molto gravi portano ai due gol dell’Empoli vanificando la buona prestazione dei compagni. Peggiore in campo.

Danilo 6 – Gioca una partita discreta e meriterebbe forse anche qualcosa in più, ma in occasione della seconda rete empolese tiene in gioco La Gumina e questo macchia la sua prestazione.

Helander 5.5 – Non una buona partita per il centrale svedese che in troppe situazioni sembra distratto e poco attento su marcature e chiusure.

Mattiello 6.5 – Ottima partita per l’esterno che con il passare dei minuti diventa sempre più padrone della fascia sfornando anche una serie di cross che però gli attaccanti non sono bravi a sfruttare. Anche in fase difensiva si fa trovare sempre presente.

Poli 7 – Che sia il vero leader del centrocampo felsineo non è il gol a dimostrarlo, ma l’atteggiamento in campo sempre combattivo e mai pago, se il Bologna reagisce allo svantaggio iniziale è anche e soprattutto grazie a lui.

Nagy 6 – Pendolo del centrocampo felsineo, è lui a dare equilibrio al Bologna nel match di oggi, ma la fortuna non assiste né lui né i compagni ed il suo voto ne risente.

Orsolini 6.5 – Uno dei più positivi con la sua velocità e le sue giocate che costringono i difensori empolesi a schiacciarsi dietro. Meriterebbe maggior fortuna in zona gol, ma resta comunque una prestazione positiva la sua.

Krejci 5 – Nel primo tempo si fa vedere più che nel secondo, ma per la maggior parte della partita serve più a far numero che a sviluppare gioco. Sono pochi anche i cross e sono quasi tutti sbagliati.

Palacio 7 – Il vero Peter Pan di questo campionato è lui. Sembra non sentire affatto il peso dell’età e gioca una partita di altissimo livello. L’assist per Poli è suo.

Santander 6 – Ci prova in tutti i modi e da tutte le posizioni, da fuori e dentro l’area, con i piedi e di testa. Se consideriamo anche l’enorme spirito di sacrificio del ragazzo meriterebbe molto di più, ma la mancanza di gol in una sconfitta che pesa come un macigno, lo penalizzano.

Svanberg 6 – Entra al posto di Poli e ci prova sin da subito. Sfortunato, sbaglia un gol che avrebbe potuto cambiare le sorti del match, ma la facilità con cui si inserisce fra le maglie azzurre è disarmante.

Dzemaili 6 – Il suo impatto dalla panchina è positivo, mostrando quella fame che mancava da un po’ nelle sue prestazioni. Cerca anche di rendersi pericoloso ma con scarso successo.

Falcinelli SV

A cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy