Pagelle Cagliari – Inter 2-1: Ceppitelli-Pavoletti, per i sardi tre punti d’oro! – Voti Fantacalcio

Pagelle Cagliari – Inter 2-1: Ceppitelli-Pavoletti, per i sardi tre punti d’oro! – Voti Fantacalcio

Martinez la pareggia ma non basta. Nel finale Barella ha l’occasione di chiudere il match, ma fallisce il rigore.

di Voti Fantamagazine

Partita perfetta del Cagliari, che batte un’Inter mai veramente in partita. Succede tutto nel primo tempo: prima Ceppitelli (o Perisic) devia in porta una punizione di Cigarini, poi l’Inter, al primo tiro in porta, pareggia con Lautaro Martinez, bravo a deviare in porta un cross di Nainggolan. Il gol vittoria arriva al 43esimo con una grande girata al volo di Pavoletti su cross di Srna. Nel secondo tempo il forcing dell’Inter non porta ad alcun risultato, anzi è il Cagliari ad andare vicino al gol con un rigore tirato alle stelle da Barella. Finisce 2-1.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 7 – Sul gol di Martinez forse poteva fare qualcosa, ma il colpo di testa era ravvicinato. Si supera nel secondo tempo sempre sull’attaccante argentino per due volte.

Srna 6,5 – Dopo un periodo di appannamento, il croato torna a giocare una partita delle sue: perfetto dietro, propositivo avanti. È suo l’assist per il gol di Pavoletti.

Ceppitelli 6,5 – Insuperabile quest’oggi, vince tutti i duelli aerei e spazza ogni pallone vagante. Mezzo voto in meno perchè si perde Lautaro Martinez sul gol del pareggio nerazzurro.

Pisacane 6,5 – Partita ordinata, cerca sempre l’anticipo e non va mai in difficoltà. Ogni allenatore vorrebbe un gregario come lui.

Pellegrini 7 – In sole tre partite ha conquistato chiunque. Un terzino sinistro come non se ne vedevano da tempo a Cagliari. Ha solo 20 anni, non può che migliorare.

Cigarini 6 – Gioca col peso dell’ammonizione praticamente per una partita intera. Partita giocata diligentemente, tocchi semplici ed intelligenti. Suo l’assist per il gol di Ceppitelli (o autogol di Perisic).

Barella 6,5 – Partita a tutto campo, recupera una marea di palloni e fa vedere a tutti perchè le grandi squadre hanno messo gli occhi su di lui. Il rigore sbagliato nel finale non può rovinare una prestazione ampiamente sufficiente.

Ionita 6,5 – Pressing per 90 minuti, così può riassumersi la sua partita. In queste partite di cuore si esaltano le sue caratteristiche.

Faragò 5,5 – Morde le caviglie di chiunque, la sua partita sarebbe sufficiente per l’impegno che mette in campo, ma un giocatore come lui, non può sbagliare per due volte a cinque metri dalla porta.

Joao Pedro 6 – A volte si addormenta risultando quasi irritante, ma dai suoi piedi partono le azioni più pericolose del Cagliari. Handanovic gli nega la gioia del gol con un miracolo.

Pavoletti 7 – Partita dura contro Skriniar e De Vrij, ma lotta su ogni pallone aereo ed il suo gol vale da solo il prezzo del biglietto.

Bradaric 6 – Sostituisce l’ammonito Cigarini, tiene botta alla fisicità dell’Inter.

Despodov 6,5 – Gli bastano 15 minuti per guadagnarsi un rigore. Sfrutta gli spazi lasciati dall’Inter nel finale.

Padoin sv

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6 – Esente da colpe sui due gol, nel primo tempo però si dimostra un po’ impreciso su certi palloni “più semplici”. Nel secondo si riprende un po’ e Barella lo grazia sbagliando un rigore nei minuti finali.

D’Ambrosio 5.5 – Paga le condizioni pessime di tutta la squadra, ma non è comunque esente da colpe, soprattutto su certi palloni persi.

De Vrij 5 – Forse è quello che sbaglia di meno fra i centrali, ma non è assolutamente sufficiente. Pavoletti e Joao Pedro fanno quello che vogliono contro lui e Skriniar.

Skriniar 4.5 – Potrebbe essere eletta questa come la peggior prestazione della stagione per Milan Skriniar che non becca un intervento.

Asamoah 5 – Lento, non riesce mai ad impensierire la difesa rossoblu che fa un po’ quello che vuole, soprattutto dal suo lato.

Vecino 5 – Tanti falli e tantissimi palloni persi. Non ci si aspettavano miracoli, ma una prestazione sufficiente era il minimo.

Brozovic 5 – Anonimo, lento, sembra totalmente avulso dal gioco. Partita assolutamente insufficiente.

Politano 5.5 – Spento, non è il Politano che ci stavamo abituando a conoscere settimana, dopo settimana.

Nainggolan 6.5 – Uno dei migliori in casa Inter. Lui prosegue nella sua crescita, la squadra invece si ferma.

Perisic 5 – Interessante un cross sul finire del primo tempo a cercare Lautaro, ma per il resto tanto fumo e niente arrosto.

Lautaro Martinez 7 – Insieme a Nainggolan fra i migliori. La velocità e la facilità con cui trova la girata in area è impressionante. Solo Cragno riesce ad opporsi con una prestazione super.

Borja Valero 6 – Entra per dare più qualità ad un centrocampo inceppato e ci riesce. Ha sui piedi il pallone del possibile 2-2, ma il tiro finisce sopra la traversa.

Candreva SV

Ranocchia SV

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy