Pagelle Bologna – Lazio 0-2: Felipe Luiz e Lulic stendono il Bologna! – Voti fantacalcio

Bastano due calci d’angolo alla Lazio di Simone Inzaghi per scardinare la rocciosa difesa del Bologna allenata dal fratello Filippo Inzaghi

di Voti Fantamagazine

Al Dall’Ara la Lazio di Simone Inzaghi batte per 0-2 il Bologna si Filippo Inzaghi dopo una partita per larghi tratti bloccata e convulsa. La Lazio vince con due gol su calcio d’angolo, ma senza mai perdere il controllo della partita anche grazie alle ottime prestazioni di Luis Alberto e Milinkovic-Savic.

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Bologna

Skorupski 6 – Chiamato in causa poche volte, in un paio di occasioni è fondamentale, ma nelle altre avrebbe potuto fare meglio. In entrambi i gol può far poco.

Calabresi 6 – La difesa rossoblu, come da un paio di giornate a questa parte, è solida e sbaglia pochissimo. Lui, dei tre il più giovane, ne è forse la migliore rappresentazione.

Danilo 6 – Errori praticamente nessuno, ma non basta una difesa perfetta per vincere le partite ed anche lui, insieme ai suoi due compagni, ne paga le conseguenze.

Helander 6 – Per lui vale lo stesso discorso dei due compagni: l’attacco laziale è praticamente annullato e solo due calci d’angolo riescono a beffarli.

Mattiello 6 – Partita solida in fase difensiva soprattutto nel primo tempo. Spinge poco, ma se il Bologna davanti non riesce a proporsi non è certamente colpa sua. Lascia il campo per un giocatore più di spinta come Orsolini.

Poli 6.5 – Sempre uno dei migliori. Nel primo tempo si limita a coprire gli spazi, ma nel secondo esce con grande grinta e coraggio, cercando di portare con se i compagni alla caccia di un pareggio che però non arriva.

Nagy 5.5 – Dopo un paio di ottime prestazioni il regista ungherese sembra non essere tornato dal pranzo natalizio di ieri: distratto ed impreciso, fa mancare le sue geometrie alla manovra rossoblu.

Svanberg 5.5 – Il giocatore svedese non riesce ad essere costante nell’arco della partita e questo lo porta a soffrire giocatori più maturi e ad oggi tecnicamente superiori a lui.

Krejci 5 – Ennesima prestazione insufficiente per l’esterno che perde sempre almeno un tempo di gioco e sbaglia un’incredibile quantità di palloni.

Okwonkwo 5 – Tante idee confuse ed una imprecisione che fa rumoreggiare spesso il Dall’Ara. Un’occasione regalatagli da Inzaghi e da lui sprecata.

Santander 5.5 – Lotta tantissimo per novanta minuti, ma questo lo porta ad essere poco lucido, soprattutto negli ultimi minuti quando alcuni palloni, giocati meglio, avrebbero potuto cambiare il risultato.

Orsolini 6 – Entra e porta spinta e qualità, ma lui e Palacio, da soli, non possono cambiare poi tanto le sorti di una squadra inefficace oltre la metà campo.

Palacio 6 – Che sia un giocatore imprescindibile per questo Bologna lo dimostra entrando e trascinando letteralmente i suoi per tutto il secondo tempo.

Destro SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 6 – Praticamente mai chiamato in causa, spettatore di una partita poco avvincente.

Felipe Luiz 7.5 – Solido dietro, ma soprattutto fondamentale in avanti con la sua spizzata su calcio d’angolo che regala il primo vantaggio alla sua squadra, ma anche la seconda che regala l’assist a Lulic per il gol del ko finale.

Acerbi 6.5 – Se nel primo tempo può permettersi di passeggiare per il campo, nel secondo tempo il Bologna spinge, ma lui è praticamente perfetto in ogni occasione.

Radu 6.5 – Come i due compagni di reparto sbaglia poco o nulla, soprattutto nel secondo tempo quando il Bologna si lancia all’assalto della porta avversaria.

Marusic 6 – Partita di luci ed ombre per l’esterno biancoceleste che si fa vedere in avanti, ma sbaglia tanti palloni semplici che sarebbero potuti costar caro alla Lazio.

Milinkovic-Savic 6.5 – Il gol della scorsa giornata ha risvegliato il giocatore serbo che oggi è uno dei giocatori più presenti in casa biancoceleste.

Leiva 6 – Non brilla oggi in campo, ma gioca una partita pulita che gli consente di portarsi a casa la sufficienza.

Lulic 7 – Dopo un buona partita, fatta di tanta corsa sulla fascia e di sacrificio, arriva il gol che è come una ciliegina sulla torta della sua partita.

Luis Alberto 6.5 – Insieme a Milinkovic è uno dei migliori in campo e lo è per 90 minuti. Si propone, crea, ma soprattutto sforna un assist perfetto per la testa di Luiz Felipe.

Correa 6 – Partita sufficiente, ma sottotono per “El Tucu” che mette in mostra le sue qualità tecniche, ma senza quella lucidità e quella brillantezza a cui ci ha abituati fin qui.

Caicedo 5.5 – Chiamato a sostituire un Immobile non al meglio, si sbatte e combatte come un leone, ma si schianta contro il muro rossoblu.

Immobile 5.5 – Ha tanta voglia, ma questa a volte lo porta a strafare come quando, spalle alla porta, toglie un pallone che Parolo avrebbe potuto calciare al volo.

Parolo 6 – Chiamato a dare freschezza ad un centrocampo in sofferenza, porta la sua lucidità in campo e la Lazio non solo ritrova il controllo della partita, ma riesce anche a raddoppiare.

J. Lukaku 6 – Il suo ingresso da nuova energia alla fascia sinistra, ma ha troppo poco tempo per poter graffiare di più.

A cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy