Pagelle Atalanta – Sassuolo 3-1: Berardi spaventa l’Atalanta, Gomez la porta in trionfo! – Voti Fantacalcio

Pagelle Atalanta – Sassuolo 3-1: Berardi spaventa l’Atalanta, Gomez la porta in trionfo! – Voti Fantacalcio

Grande vittoria dei nerazzurri che festeggiano così l’accesso alla Champions League.

di Voti Fantamagazine

Al Maipei Stadium l’Atalanta gioca la partita più importante della stagione e la vince regalando così ai propri tifosi l’accesso alla Champions League. Il Sassuolo, dopo un buon primo tempo, crolla sotto lo strapotere nerazzurro.

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Atalanta

Gollini 6 – Per Gollini, gol subito a parte, c’è poco da fare in questi 90 minuti che regalano l’accesso alla Champions League.

Masiello 6.5 – Ultima giornata ad altissimo livello per l’esperto difensore atalantino che con alcuni dei suoi inteventi risulta fondamentale per le sorti del match.

Djimsiti 6.5 – Il Sassuolo parte forte, ma lui non commette errori. Nel secondo tempo è un assolo nerazzurro.

Palomino 5.5 – Leggerezza in occasione del gol neroverde a parte, anche lui gioca una partita piuttosto ordinata senza commettere ulteriori sbavature.

Castagne 6 – Soffre nel primo tempo la pressione del Sassuolo, ma nel secondo tempo sembra un altro giocatore.

De Roon 5.5 – Non è lucido, spesso nervoso, causa l’espulsione di Berardi, ma rischia tanto di emularlo.

Freuler 6 – Solita intensità e densità a centrocampo, forse la tensione non gli permette di essere sempre lucido, ma fa il suo compito.

Gosens 6 – Come per Castagne, soffre nel primo tempo, ma nel secondo riesce a trovare spazio sulla fascia e a puntare l’uomo.

Gomez 7.5 – Questa partita è la fotografia della stagione: se l’Atalanta soffre ci pensa El Papu Gomez. Un gol e un assist per realizzare un sogno incredibile.

Ilicic 6 – Poco brillante come Zapata e nervoso come De Roon, ma quando si accende per il Sassuolo son dolori.

Zapata 6 – Il gol è molto più che fortunoso, la partita non è bellissima, ma fa a sportellate e apre gli spazi per i compagni.

Pasalic 6.5 – Entra al posto di Masiello e trova la rete del definitivo 3-1 che porta l’Atalanta in Champions.

Mancini SV

Rossi SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sassuolo

Pegolo 5,5 – Incolpevole sul primo e sul terzo goal del Sassuolo, mentre in occasione delle rete di Gomez non respinge bene un tiro di Ilicic, che diventa facile preda quasi sotto porta per il Papu.

Lirola 6 – Tra i pochi sufficienti del Sassuolo, nel primo tempo poche disattenzioni difensive e un’ottima discesa sulla fascia che propizia la rete del vantaggio emiliano. Nella ripresa, causa anche l’inferiorità numerica, smette di spingere e non lo si nota più di tanto. Esce nei minuti di recupero per Raspadori.

Demiral 6,5 – Il duello nel primo tempo con Zapata è uno spettacolo e fa ben vedere tutte le sue qualità. Chiusure spesso spettacolari che non vengono quasi mai macchiate da eventuali errori. Spesso è lui a coprire sugli errori dei compagni di squadra.

Ferrari 5,5 – Diversamente da Demiral, lui va in sofferenza dal suo lato, anche a causa delle mancate coperture degli altri giocatori nero-verdi. Pur non commettendo errori evidenti, sembra in affanno.

Rogerio 5 – Disattento, soffre dall’inizio alla fine Ilicic dal suo lato. Ci mette anche diversi possessi persi e poca spinta.

Duncan 6,5 – Gran primo tempo, con diversi inserimenti e un assist pregevole di tacco per la rete di Berardi. Nella ripresa cala anche lui a causa dell’interiorità numerica del Sassuolo, ma rimane comunque tra i migliori del Sassuolo.

Magnanelli 4,5 – Negativo in copertura, si perde spesso gli inserimenti dei giocatori avversari e fatica in marcatura di Gomez. Nervoso, si fa espellere con un doppio giallo per proteste.

Bourabia 5 – Goffo su Zapata nel pareggio bergamasco, si perde Pasalic nel goal che chiude il match. Non fa filtro e non imposta. Insufficiente.

Locatelli 6 – Schierato quasi da trequartista, si inserisce spesso tra le linee, non dando punti di riferimento agli avversari e creando diverso scompiglio. Pur non rendendosi pericoloso, chiude una gara sufficiente. Esce nella ripresa per Djuricic, nel tentativo di dare più peso alla fase offensiva.

Berardi 5,5 – Mattatore del primo tempo, si muove molto e si rende pericoloso. Segna il goal del vantaggio in un’azione iniziata proprio da lui nella metà campo difensiva. Tuttavia proprio sullo scadere del primo tempo si dimostra eccessivamente nervoso, ricevendo il rosso diretto nella rissa che chiude i primi 45′. Gesto che condiziona il resto del match.

Boga 5 – Nel primo tempo si nota poco, mentre nella ripresa scompare del tutto, anche perché rimane praticamente da solo a fare reparto, però senza riuscirci. Sostituito nel finale da Sernicola.

Djuricic 5,5 – Gioca poco più di mezz’ora e col Sassuolo in inferiorità numerica; in questo contesto di parziale giustificazione, comunque non si nota molto.

Sernicola SV.

Raspadori SV.

A cura di Niccolò Villani

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy