PAGELLE VERONA - CAGLIARI

Pagelle Verona – Cagliari 0-0: reti bianche al Bentegodi! – Voti Fantacalcio

VERONA, ITALY - NOVEMBER 30: Joao Pedro of Cagliari Calcio reacts during the Serie A match between Hellas Verona FC v Cagliari Calcio at Stadio Marcantonio Bentegodi on November 30, 2021 in Verona, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Le pagelle di Verona - Cagliari (0-0) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Finisce a reti bianche la partita tra Verona e Cagliari. Partita di grande dinamismo, giocata soprattutto a centrocampo, ma con poche occasioni da una parte e dall'altra.

PAGELLE VERONA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Verona

Montipò 6 - Si sporca i guantoni giusto in un paio di occasioni.

Gunter 5,5 - Nel primo tempo soffre parecchio Joao Pedro e si becca un'ammonizione per un fallo su Grassi. Nel secondo tempo l'intensità del Cagliari scema e lui finisce la partita senza più affanni.

Dawidowicz 6 - Sfrutta la sua fisicità sui palloni alti, che Keita e Joao Pedro trovano con difficoltà. Si fa vedere poco in proiezione offensiva.

Ceccherini 6 - Gioca i primi 45 minuti tenendo la zona e non correndo particolari rischi.

Faraoni 6 - Cresce con il passare dei minuti, spingendo fino alla fine sulla fascia destra. Non trova però il passaggio vincente per i compagni di squadra.

Lazovic 5,5 - Rispetto Faraoni è più passivo sulla sinistra, riesce anche a superare Caceres un paio di volte, ma sbagli sempre il cross.

Veloso 6,5 - Ottima la partita del regista scaligero, che detta i tempi e si fa vedere anche con un bel recupero difensivo su Nandez.

Ilic 5,5 - Non sfrutta l'opportunità che gli da Tudor nascondendosi e non mettendo in mostra la sua personalità. Poco preciso nell'ultimo passaggio.

Barak 6 - Torna sulla Terra e dopo tante prestazioni sopra la media gioca una partita normale, dove trova la porta una sola volta, ma sul suo tiro a giro è bravo Radovanovic.

Caprari 6 - Si accende a tratti facendo intravedere la sua bravura con la palla tra i piedi. Avrebbe potuto sfruttare meglio gli spazi lasciati dal Cagliari negli ultimi 20 minuti.

Simeone 5 - Sente particolarmente la partita e si vede quando falcia a metà campo Nandez beccandosi un giallo che avrebbe potuto anche essere rosso. Subito dopo hal'occasioneper riscattarsi, ma a tu per tu con il portiere calcia debolmente. Partita da dimenticare.

Casale 6,5 - Entra nel secondo tempo e da maggiore dinamismo alla manovra veronese come braccetto di sinistra. Offre anche un'interessante palla a Simeone che però sciupa.

Lasagna sv

Tameze sv

Bessa sv

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Radunovic 6,5 - Bravissimo su Barak, bravo e fortunato su Simone. Alla sua seconda stagionale viene promosso a pieni voti.

Caceres 6,5 - Gioca sul centro-destra e fa valere più di una volta la sua esperienza. Ottimo il recupero su Caprari dopo 5 minuti dall'inizio della partita.

Ceppitelli 6,5 - Finalmente gioca una partita attenta e decisa per tutti i 90 minuti di gioco. Tiene a bada Simone ed esce vincitore da molti duelli aerei e non.

Carboni 7 - Il giovane sardo è probabilmente il migliore questa sera tra le file del Cagliari, non sbaglia un intervento e salva i compagni di squadra in extremis per ben due volte nel secondo tempo.

Lykogiannis 5,5 - Soffre le avanzate di Faraoni e più di una volta si fa trovare fuori posizione. Esce per crampi a metà secondo tempo.

Bellanova 6 - Partita di personalità del Primavera Milan, che corre e fa sentire il suo fisico sulla destra. Peccato nella poca precisione negli ultimi 30 metri.

Dalbert 6 - Gioca in un inedito ruolo di mezzala sinistra, lo interpreta con grande intensità ma con poca qualità. Esce esausto.

Grassi 6 - Altra partita di sostanza di Grassi, si vede poco, ma la sua quantità a centrocampo si sente.

Nandez 6,5 - Prova a farsi perdonare dall'erroraccio fatto contro la Salernitana giocando una partita dove corre come un matto fino all'ultimo secondo. Nel finale è poco preciso, ma la prestazione è di quelle importanti.

Keita 5,5 - Poco servito, non riesce mai a trovare un guizzo interessante. Tiene anche poco la palla quando ne entra in possesso, non è il suo tipo di gara ideale.

Joao Pedro 6 - Corre e si smazza per tutta la partita arretrando e rincorrendo gli avversari anche fino alla sua area di rigore. Ovviamente perde lucidità in avanti, ma merita la piena sufficienza.

Marin 6 - Fa rifiatare Dalbert e gioca 20 minuti con una buona intensità.

Pavoletti 6 - Utile nel finale per la sua bravura nel gioco aereo.

Strootman sv

Zappa sv

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

tutte le notizie di