PAGELLE SASSUOLO - JUVENTUS

Pagelle Sassuolo – Juventus 1-2: Kean decide il match allo scadere! – Voti Fantacalcio

Pagelle Sassuolo – Juventus 1-2: Kean decide il match allo scadere! – Voti Fantacalcio

Le pagelle di Sassuolo - Juventus (1-2) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Dopo un primo tempo sontuoso, il Sassuolo capitola contro la Juventus: i neroverdi trovano il vantaggio con Raspadori che finalizza un'ottima trama corale. La risposta dei bianconeri non si fa attendere con il sigillo di Dybala al quarantacinquesimo che approfitta di un contatto al limite tra Kyriakoupoulos e Morata. Quasi allo scadere, Kean, nel secondo tempo trova il gol del definitivo 1-2. Seconda sconfitta consecutiva per gli emiliani, la truppa di Allegri mette nel mirino il Napoli per il terzo posto. 

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 5,5 - Inoperoso per larghi tratti del primo tempo, viene fulminato dal tiro di Dybala allo scadere della prima frazione. Strepitoso su Morata ad inizio ripresa, estremamente colpevole sul gol di Kean: il tiro, non irresistibile, dell'attaccante bianconero gli scappa via e termina la sua corsa in rete.

Muldur 6,5 - Buona prova del laterale turco, rientrato titolare dopo il turno di stop contro il Cagliari. Non soffre Rabiot, anzi si sgancia spesso in area di rigore avversaria cercando qualche soluzione intrigante sulla trequarti avversaria.

Ayhan 6 - Preferito a Ferrari, il centrale turco offre una buona prestazione ma è leggermente in ritardo su Dybala in occasione del pareggio contro la Juventus.

Chiriches 5,5 - Rovina una prestazione ordinata con la sufficienza nel contrastare Kean nell'azione del 2-1: troppo molle, concede spazio all'attaccante bianconero che insacca il gol-vittoria.

Kyriakopoulos 6 - Uno dei più attivi, soprattutto nel primo tempo: avvia l'azione del vantaggio neroverde trovando Berardi. Viene contrastato da Morata con un intervento giudicato regolare:

Maxime Lopez 6 - Quantità e qualità al servizio del Sassuolo. Rispetto ad alcune gare, però, è apparso un po' più su di giri a livello nervoso e meno ordinato.

Frattesi 6,5 - Se il collega di reparto si occupa più del lavoro oscuro, l'ex Monza è l'uomo degli inserimenti: su uno di questi sfiora il gol del vantaggio confermandosi sempre uno dei più pericolosi.

Berardi 6,5 - Sfiora il gol del vantaggio esaltando i riflessi di Szcesny. Illumina Raspadori con un tacco che smarca l'attaccante a tu per tu con il portiere polacco. Indiavolato.

Raspadori 7 - Prende le misure siglando quasi un eurogol. Poi riesce a bucare le maglie bianconere grazie ad una magia di Berardi. Decimo gol in campionato per il classe 2000 che si conferma una certezza sotto porta.

Traorè 5,5 - Tra i quattro tenori del Sassuolo è quello meno in palla. Anche perché trova un De Sciglio sempre molto attento e concentrato a non dargli spago.

Scamacca 6 - Si sbatte contro il muro bianconero, bravo a smarcarsi e a sfiorare un bel gol trovando Szczesny pronto a respingere. Spesso esagera alla ricerca della giocata di qualità.

Djuricic sv

Defrel sv

Matheus Henrique sv

Pagelle a cura di Mario Ruggiero.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Juventus

Szczesny 6 - Meriterebbe un voto più alto, ma come Consigli cade anche lui in occasione del gol subito facendosi bucare sul suo palo. In precedenza aveva detto di 'no' a Berardi e Scamacca con dei grandi interventi.

De Sciglio 6,5 - Traorè doveva essere un avversario ostico. Riesce a contenere bene le folate dell'esterno ivoriano con mestiere e arguzia.

Bonucci 6 - Non un inizio positivo. Soffre la maggior verve dell'attacco neroverde. Poi, però, riesce a migliorare minuto dopo minuto fino a recitare un ruolo da protagonista sull'1-2 con il lancio su cui nasce l'azione del vantaggio di Kean.

Rugani 5,5 - Non perfetto, commette diverse sbavature leggendo in ritardo gli inserimenti di Frattesi.

Alex Sandro 5,5 - Non una serata semplice per il laterale brasiliano, spesso trovatosi a contrastare Berardi e un arrembante Muldur.

Bernardeschi 6 - Né errori, né grandi giocate. Prova ad aprire il campo con qualche giocata ma non è fortunato nella realizzazione.

Zakaria 6 - Positivo in entrambe le fasi. Sfiora il gol ma non è fortunato nel rimpallo con la sfera che ballonzola dalle parti di Consigli. E' sempre presente dalla trequarti in su e partecipa all'azione del pareggio bianconero di Dybala. Prezioso anche in copertura.

Danilo 6 - Più compassato rispetto al 'duo' avversario, ma sopperisce alle diverse velocità con un esperienza e grande voglia di sacrificarsi.

Rabiot 5,5 - Dopo i progressi delle ultime partite, un notevole passo indietro per il centrocampista francese che non appare nel vivo del gioco.

Dybala 6,5 - Non inizia bene. Ma quando sembra rassegnato ad una gara anonima ecco il lampo, la saetta scagliata imparabilmente contro Consigli: un gol importante, decisivo e che consente alla Juventus di agguantare il pari prima dell'intervallo. Nella ripresa esce per la prevedibile staffetta con Vlahovic.

Morata 6 - Un passo in avanti, un passo indietro. Ha il merito di recuperare palla per il gol del pareggio di Dybala con un intervento molto discusso. Sfiora il raddoppio, ma Consigli è essenziale. Fino al cambio, però, incide poco.

Chiellini 6,5 - Con il suo ingresso in campo il Sassuolo perde inerzia e energia in attacco. Impatto risolutore.

Vlahovic 5,5 - Rifiata inizialmente, ha più di mezzora per ergersi a protagonista ma non riesce quasi mai ad azionare il suo gran talento.

Kean 7 - Match-winner. Prova a creare fastidio alla difesa neroverde sin da quando entra in campo: nel finale trova il gol della vittoria con un bel movimento su Chiriches infilando Consigli che non è molto bravo nella circostanza a respingere la conclusione dell'attaccante bianconero.

Miretti sv

Pagelle a cura di Mario Ruggiero.

tutte le notizie di