Pagelle Milan – Napoli 1-1: Bonaventura torna al gol e pareggia Lozano! – Voti Fantacalcio

Ritorno al +3 dopo diversi mesi e diversi infortuni per il centrocampista offensivo rossonero che trova il gol del pareggio dopo il vantaggio dell’attaccante azzurro

di Voti Fantamagazine

Per il terzo anno consecutivo termina in parità il match di San Siro tra Milan e Napoli: i rossoneri, orfani in extremis di Suso fermato dalla gastroenterite, impattano 1-1 con i partenopei tornando a fare punti dopo due sconfitte. Succede tutto in cinque minuti: al 24′ Lozano ribadisce in rete il pallone respinto dalla traversa dopo un gran tiro di Insigne, poco dopo arriva la risposta di Bonaventura, che su assist di Krunic trafigge Meret.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Donnarumma 6.5 – Non è particolarmente impegnato ma è decisivo su Insigne allo scadere del primo tempo. Non può nulla sul beffardo gol di Lozano.

Conti 6 – Ordinato e attento al netto di qualche imprecisione. Sì è quasi limitato al compitino.

Musacchio 6.5 – Non è molto sollecitato, riesce comunque a mettersi in evidenza con una spettacolare chiusura in scivolata su Lozano.

Romagnoli 6 – Ordinaria amministrazione al centro della difesa. Non è costretto agli straordinari.

Hernandez 6 – Non sale in tempo in occasione del gol di Lozano, lasciando in gioco il messicano, ma la sua prestazione è senz’altro sufficiente: la sua spinta sulla corsia mancina è indispensabile per lo sviluppo della manovra e la rete del pari nasce proprio da una sua sgroppata.

Paquetà 5.5 – Brutto primo tempo, caratterizzato da tanto nervosismo e numerose palle perse. Si riscatta parzialmente nella ripresa ma la sua intraprendenza non riesce a salvarlo dall’insufficienza.

Biglia 5 – Prestazione anonima. Si assenta spesso dalla partita e in più di un’occasione con i suoi errori ha rischiato di compromettere tutto regalando agli avversari delle clamorose palle gol.

Krunic 6.5 – Tanta quantità in mezzo al campo, ma non solo: la sua prestazione è impreziosita dall’assist per Bonaventura.

Rebic 5.5 – Gioca solo il primo tempo, in cui è condizionato da una botta che a tratti lo limita. Prova comunque a puntare l’uomo e a rendersi pericoloso. Davanti a Meret, però, non riesce a essere lucido e nell’occasione più limpida capitatagli di testa sbaglia clamorosamente trovando il fondo.

Piatek 5 – L’impegno non manca, prova a lavorare per la squadra ma l’imprecisione davanti la porta ne condiziona la prestazione. Insufficiente.

Bonaventura 7 – Per distacco il migliore in campo. Il centrocampista marchigiano, riproposto da titolare, dispensa buone giocate e torna al gol trafiggendo Meret con un tiro potentissimo. Straordinario, finché la condizione c’è…

Kessié 5.5 – Gioca tutto il secondo tempo senza riuscire a mettersi in mostra se non con qualche grossolano errore. Risulta troppo incostante con più bassi che alti.

Calabria 6 – Gioca uno spezzone nel finale adattato a mezzala: riesce a non sfigurare, la sufficienza riesce a portarla a casa.

Leao sv

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Meret 6 – Non può molto sul bolide di Bonaventura, per il resto del match viene chiamato poco in causa.

Di Lorenzo 6 – Nel primo tempo entra diverse volte nell’area avversaria, poi si dedica soprattutto alla fase difensiva, rientrando a dare mano ai compagni di reparto.

Maksimovic 6 – Cerca di velocizzare le ripartenze partenopee, risultando però troppo timoroso. Buone chiusure sugli attaccanti avversari.

Koulibaly 6,5 – Contiene molto bene Piatek, si rende protagonista di ottime chiusure nel finale.

Hysaj 5 – Sfiora l’autogol, assiste poco le avanzate partenopee. Insomma, non proprio in serata.

Callejon 5 – Troppo frettoloso nelle conclusioni in attacco, risulta nervoso nei contrasti. Viene sostituito dopo neanche un’ora.

Allan 7 – Solita certezza a centrocampo, nel finale si rende pericoloso per ben due volte, trovando i guantoni di Donnarumma.

Zielinski 5,5 – In ritardo sulla copertura che avrebbe potuto evitare la conclusione a rete di Bonaventura, si rende poco utile sia in difesa che in attacco.

Elmas 6 – Tanti preziosi recuperi a centrocampo, veloce nelle ripartenze. Trova un’ammonizione inutile per simulazione nel secondo tempo.

Lozano 6,5 – Approfitta di una dormita generale della difesa rossonera per segnare il gol del momentaneo vantaggio del Napoli. Nel finale è tra i più reattivi dei suoi ma viene sostituito al 83esimo.

Insigne 6,5 – L’incrocio dei pali gli nega la gioia del gol, non trova molto supporto da parte dei compagni ma rimane uno dei migliori tra gli azzurri soprattutto per quanto fatto nel primo tempo, seppur sprechi qualche occasione di troppo nella ripresa. Viene sostituito al 65esimo per un problema fisico.

Younes 6 – Spinge sulla fascia ma non riesce ad incidere come vorrebbe sulle sorti del match.

Mertens 6 – Risveglia la manovra offensiva partenopea, servendo ad Elmas il pallone che avrebbe potuto portare in vantaggio gli azzurri.

Llorente sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy