PAGELLE LAZIO - SAMPDORIA

Pagelle Lazio – Sampdoria 2-0: Patric e Luis Alberto siglano il successo biancoceleste!

Le pagelle di Lazio - Sampdoria (2-0) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

La Lazio batte per 2-0 la Sampdoria e prosegue la sua rincorsa verso la qualificazione europea. L'equilibrio avvincente del primo tempo è rotto da un gol di Patric. Ripresa sul velluto invece grazie allo strepitoso raddoppio siglato da Luis Alberto. Blucerchiati in partita per un'ora di gioco, ma fragili in difesa nelle azioni chiavi.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 6.5 - Attento sull'ordinario e sulla rapida girata di Rincon. Preciso nell'impostare la manovra con rilanci ben calibrati. Clean sheet con il brivido nel finale per colpa del palo di Quagliarella.

Lazzari 6.5 - Un'amnesia sull'allineamento rischia di compromettere il primo tempo. Non ne risente con il passare dei minuti e fornisce un concreto aiuto in fase di spinta, fino a siglare l'assist per Luis Alberto con una prepotente ripartenza.

Patric 7 - Sempre puntuali i suoi interventi, alcuni risolutivi nella ripresa. Ha anche il merito di sbloccare la sfida con un gol di testa. Stagione per lui da ricordare.

Acerbi 6 - Una sola sbavatura nel primo tempo in mezzo a svariati interventi puliti. La ripresa con la partita in discesa è senza particolari patemi.

Marusic 6 - Ci mette un po' a prendere le contromisure necessarie su Candreva. Resta bloccato, ma custodisce la fascia con attenzione.

Cataldi 6.5 - Regia precisa, ma scolastica senza particolari acuti. Filtro a centrocampo convincente dove risulta molto attento a concedere poco spazio di manovra agli avversari.

Milinkovic Savic 6.5 - Solito punto di riferimento della mediana biancoceleste, infatti anche senza fornire giocate particolari partecipa sempre alla costruzione della manovra con il massimo della qualità. La brillantezza invece non è quella delle serate migliori a causa anche di alcuni fastidi fisici nel corso della partita.

Luis Alberto 7.5 - Prova sempre la verticalizzazione con alterne fortune nel primo tempo. Al momento giusto disegna l'assist per il gol di Patric, per poi salire in cattedra nella ripresa con un gol da fantasista puro.

Anderson 6 - Nella prima frazione di gioco risulta abbastanza evanescente. Costretto a indietreggiare per prendere possesso del pallone, mentre ha vita facile nella ripresa con la partita indirizzata e riesce a mettere anche un filtrante per Immobile.

Zaccagni 6.5 - Si butta negli spazi senza però trovare lo spunto per colpire i blucerchiati. Nella ripresa partecipa in maniera molto attiva alla costruzione della manovra e tenta anche la conclusione.

Immobile 6 - Ben controllato da Ferrari e Colley, ma non si abbatte e svaria in continuazione su tutto il fronte d'attacco. Rapido il fraseggio con i centrocampisti biancocelesti.

Leiva 6 - Mantiene l'equilibrio dei suoi e raffredda rapidamente le intenzioni avversarie.

Basic S.V.

Hysaj S.V.

Romero S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 6 - Sempre pronto quando è chiamato in causa. Incolpevole sulle due reti subite.

Bereszynski 6 - Zaccagni è un osso duro, ma il polacco non lo fa azionare ed è bravo a limitarne il talento, soprattutto dopo la gara d'andata in cui fu incontenibile con due assist realizzati.

Ferrari 5 - Rovina una buona prestazione con la grave sbavatura su Patric: lascia lo spagnolo libero di colpire in rete per l'1-0. Da quell'errore non si riprenderà più.

Colley 6,5 - Prestazione solida. Contiene il miglior marcatore del torneo di A, Ciro Immobile, concedendogli poche occasioni per splendere.

Augello 5,5 - Lazzari è un treno, il laterale blucerchiato fa fatica a contenere le sue avanzate.

Candreva 5,5 - Ritorna da ex all'Olimpico, ma è spento, poco nel vivo dell'azione blucerchiata. Conferma il trend negativo del girone di ritorno.

Vieira 6 - Gara ordinata, senza particolari squilli per il mediano inglese che sta ritrovando, pian piano continuità di minutaggio dopo i tanti infortuni che ne hanno minato la stagione.

Rincon 5,5: Luis Alberto è on-fire e non riesce a tamponarlo a modo. Fa poco filtro rispetto a quanto ci ha abituato in carriera.

Thorsby 5 - Sciupa l'occasione più nitida della Sampdoria nel primo spedendo in curva con una coordinazione stramba la sua conclusione. Perde diversi duelli aerei con Milinkovic-Savic.

Sabiri 5 - Avrebbe le caratteristiche per mettere in difficoltà Lazzari. E, invece, accade tutto il contrario: va in tilt sulle accelerazioni del laterale biancoceleste ed è costretto ad una gara di ripiegamento, non proprio un contesto che ha nelle corde.

Caputo 5 - Impalpabile, giornata poco felice per l'attaccante blucerchiato serrato dalle maglie biancocelesti in difesa.

Damsgaard 5,5 - Minutaggio corposo per il danese che ha una ventina di minuti per incidere. Ma non riesce a essere determinante.

Quagliarella 5,5 - Entra a gara già decisa e con pochi rifornimenti utili. Impalpabile per larghi tratti del match, coglie un palo nelle battute finali.

Askildsen sv

Trimboli sv

Pagelle a cura di Mario Ruggiero

tutte le notizie di