voti fantacalcio

Pagelle Empoli – Sassuolo 1-5: Berardi inventa, Raspadori e Scamacca segnano!

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MAY 02: Domenico Berardi of U.S. Sassuolo Calcio celebrates with team mate Giacomo Raspadori (L) after scoring their side's first goal from the penalty spot during the Serie A match between US Sassuolo and Atalanta BC at Mapei Stadium - Città del Tricolore on May 02, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Goleada del Sassuolo che espugna il Castellani con un sonoro 5-1. Primo tempo dominato dai neroverdi che si trovano in vantaggio 2-1 per effetto del rigore di Berardi e del destro a giro di Raspadori intervallati dal provvisorio pareggio di...

Voti Fantamagazine

Goleada del Sassuolo che espugna il Castellani con un sonoro 5-1. Primo tempo dominato dai neroverdi che si trovano in vantaggio 2-1 per effetto del rigore di Berardi e del destro a giro di Raspadori intervallati dal provvisorio pareggio di Henderson. Nel secondo tempo parte meglio l’Empoli ma l’espulsione di Viti e il susseguente 3-1 di Scamacca chiudono a tutti gli effetti la contesa. Nel garbage time si ripetono ancora Raspadori e Scamacca.

PAGELLE EMPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Empoli

Vicario 6,5 - Lo bombardano da diverse posizioni, lui fa quel che può e sui gol non ha alcuna responsabilità.

Stojanovic 6 - Nonostante la debacle difensiva si dimostra uno dei migliori dei suoi, facendosi spesso vedere anche in avanti.

Ismajli 4,5 - Troppo debole nell’uno contro uno, si fa fregare da Raspadori sul 2-1 e spesso è in balia dell’attacco emiliano.

Viti 5 - Nel primo tempo non demerita da centrale, in realtà nemmeno un quarto d’ora da terzino ma poi rovina tutto facendosi cacciare con un doppio giallo (il secondo forse troppo severo) in un minuto.

Marchizza 5,5 - Berardi è un brutto cliente, cerca di arginarlo come può ma il duello è più perso che vinto.

Zurkowski 5 - Non sembra in perfette condizioni fisiche e infatti perde una quantità di contrasti per lui inusuali anche con avversari meno prestanti del polacco.

Stulac 5 - Male il centrocampo azzurro nel primo tempo, viene spesso messo in mezzo dai pari ruolo emiliani e il suo scarso dinamismo non lo aiuta.

Henderson 6 - Croce e delizia nel primo quarto d’ora: prima commette un ingenuo fallo da rigore e poi segna il pareggio. Per il resto della partita resta uno dei meno peggio dei suoi.

Bajrami 5,5 - Qualche spunto interessante ma si accende troppo raramente, ne viene fuori una partita non certo da ricordare.

Di Francesco 5,5 - Mezz’ora abbastanza anonima, si arrende ad un problema muscolare.

Pinamonti 5,5 - Impegno come sempre lodevole ma non è al top della forma e si vede.

Cutrone 5,5 - Tanta voglia al servizio della squadra ma i risultati sono purtroppo deficitari.

Tonelli 4,5 - Protagonista in negativo sul terzo gol del Sassuolo, non fa nulla per evitare l’imbarcata.

Ricci 5,5 - Meglio di Stulac ma la sua partita vera dura solo un quarto d’ora, poi il passivo pesante e l’uomo in meno trasformano il match in una passerella.

Fiamozzi 5,5 - Mezz’ora in cui c’è solo da pensare a non prenderle, obiettivo non raggiunto

Asslani 6 - Altro gettone per un ragazzo futuribile di cui sentiremo parlare a breve.

Pagelle di Andrea Faraoni

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 5,5 - L’Empoli non lo impensierisce più di tanto, ma sul goal di Henderson rimane beffato dalla traiettoria e la sensazione è che potesse fare meglio.

Toljan 5,5 - Dietro commette un paio di leggerezze più che evitabili e che potevano creare problemi. Nel finale è bravo a innescare l’inserimento di Frattesi che porta alla doppietta di Scamacca, ma è l’unico squillo di una fase di spinta decisamente timida, e che comunque arriva a partita virtualmente chiusa.

Chiriches 6 - Nessuna colpa sul goal, per il resto gioca una partita di esperienza, dove alla fine ha pochi pensieri. Esce per Ayhan nel finale.

Ferrari 6,5 - Come il suo compagno di reparto, anche lui non ha problemi di tenuta difensiva e, rispetto al rumeno, aggiunge qualche chiusura stilisticamente bella e un paio di discese in zona offensiva.

Rogerio 6 - Partita molto simile a quella di Toljan, ma senza leggerezze difensive. Pochi pensieri dietro e fase di spinta più evidente, ma senza grossi spunti. Al suo posto Muldur nel finale.

Harroui 6,5 - Tanta quantità in mezzo al campo, col suo pressing aiuta la squadra a rimanere alta senza tuttavia lasciare molti spazi agli avversari. Cerca anche un paio di conclusioni dalla distanza ed esce dopo un’ora di gioco; al suo posto Frattesi.

Lopez 6 - Regia pulita e ordinata, mai banale. Meriterebbe qualcosa in più, ma rimane la sbavatura sul goal di Henderson, quando sbaglia lo stop in mezzo all’area, regalando il pallone all’avversario a pochi metri dalla porta.

Berardi 8 - Si conquista il rigore che trasforma, portando in vantaggio i suoi. Poi innesca Raspadori sul goal che porta al raddoppio emiliano, ed entra anche sul primo goal di Scamacca, recuperando palla e servendo l’assist al compagno. A questo aggiunge il solito lavoro di copertura e senza palla, come quello che porta al doppio giallo di Viti nella ripresa. Migliore in campo, ma non ci sarà contro l’Hellas Verona, in quanto squalificato perché ammonito in diffida. Lascia il campo nel finale per l’esordio di Ruan.

Raspadori 7,5 - È in palla e si vede fin dai primi minuti, quando cerca diverse conclusioni. Ci va vicino, fino a quando non trova un bel goal su azione personale, tenendo bene i contatti e chiudendo con un tiro preciso. Non molla e continua a muoversi tanto, risultando lesto su un tiro di Scamacca che ribatte in rete da pochi passi, siglando la doppietta.

Kyriakopoulos 6 - Schierato ancora una volta alto per necessità di formazione, si mette a disposizione dei compagni, aiutando dietro e cercando scambi per innescare i colleghi di reparto. Pochi squilli, ma tiene il campo.

Defrel 6,5 - Lavoro silenzioso, ma presente. Si muove molto cercando di mandare fuori posizione i centrali avversari e, sempre con lavoro di sacrificio, entra nel goal di Raspadori, proteggendo la palla e servendo Berardi, che lancia la punta. Generoso, esce per Scamacca a mezz’ora dal termine.

Frattesi 6,5 - Prova a scappare con inserimenti in diverse occasioni, e proprio sul chiudersi del match trova il corridoio che lo porta a servire l’assist per la doppietta di Scamacca.

Scamacca 7,5 - La superiorità numerica lo aiuta, ma gli basta mezz’ora per far capire la sua importanza. I goal sono tutto sommato semplici, ma si fa trovare pronto e questo non è mai scontato. La rete di Raspadori è in gran parte merito suo, in quanto scarica un tiro potente da fuori area che Vicario manda sul palo, ma sulla ribattuta è lesto il compagno di squadra.

Ayhan 6 - Col Sassuolo avanti e in superiorità numerica, si limita a fare buona guardia per un breve spezzone di gara.

Muldur 6 - Circa un quarto d’ora di partita, in cui agisce da esterno alto ma, a partita virtualmente chiusa, si limita a portare a casa il voto.

Ruan S.V.

tutte le notizie di