Udinese-Roma, le Fantapills: Nainggolan non tradisce, Dzeko sì

Le Fantapills della sfida tra Udinese e Roma della 20a giornata di Serie A.

di Mauro Miani, @mauromiani90
Dzeko - Roma

L’Udinese, nella prima giornata di ritorno, trova la seconda sconfitta consecutiva casalinga pagando a caro prezzo i primi venti minuti in cui si trova in balia delle folate della Roma. Al 12′ Strootman pesca in area Nainggolan che non sbaglia, pochi minuti dopo Dzeko avrebbe l’occasione di allungare su rigore, ma calcia altissimo. Il resto della gara vede gli ospiti amministrare il risultato, con i bianconeri che provano più volte a pareggiare senza però grande fortuna.

– DE PAUL: altra prova positiva dopo la gara con l’Inter. L’argentino prova due volte a trovare il gol, ma le sue conclusioni sono state entrambe sventate da un attento Szczesny. Nel secondo tempo è l’ultimo ad arrendersi provando in più di un’occasione a mandare in gol uno dei suoi compagni. Che si sia finalmente adattato al calcio italiano?

– FOFANA: per un De Paul che fa progressi, c’è un Fofana in un momento no. Il francese, che dall’arrivo di Delneri ha sempre giocato titolare, forse avrebbe bisogno di un turno di riposo visto che è parso molto a corto di energie. Nulla di preoccupante, se non un fisiologico calo di forma.

– NAINGGOLAN: centrocampista totale, pressa a tutto campo ed appena può prova a farsi vedere in zona gol. Sfrutta perfettamente le assenze di Salah e Perotti, per avanzare il suo raggio d’azione e rendersi più pericoloso, e segna il gol partita con un micidiale inserimento senza palla. Per lui è la quarta rete in Campionato, a soli due centri dal suo record in Serie A, dimostrando di essere uno dei migliori centrocampisti d’Italia.

– DZEKO: contro l’Udinese si è rivisto il Dzeko della scorsa stagione, manda alle stelle il rigore procurato da El Shaarawy e sbaglia completamente più di qualche occasione, alcune anche abbastanza malamente. La brutta prestazione però non dovrebbe allarmare troppo i suoi possessori: l’attaccante bosniaco ha semplicemente vissuto una domenica no.

– FAZIO: grandissima prova difensiva del centrale della Roma, sempre preciso nelle chiusure ed insuperabile sui palloni alti. Zapata prova a metterlo in difficoltà, ma l’ex Tottenham non è mai andato in difficoltà risultando il migliore del reparto, anche più del molto più quotato Manolas.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy