Udinese-Milan, le Fantapills: Thereau forza 9, prima gioia per De Paul

Le Fantapills della sfida tra Udinese e Milan della 22a giornata di Serie A.

di Mauro Miani, @mauromiani90
De Paul - Udinese

L’Udinese, dopo tre sconfitte consecutive, trova finalmente la vittoria contro un Milan tutt’altro che irresistibile. Per gli ospiti la gara si era messa subito bene con il gol di Bonaventura dopo appena otto minuti, da quel momento però i bianconeri hanno preso coraggio e sfruttando un disimpegno errato di Locatelli hanno trovato il gol del pari con Thereau. Nella ripresa il guizzo vincente porta la firma di De Paul, che con un diagonale batte Donnarumma e fissa il risultato sul 2-1.

– DE PAUL: ci sono volute 22 giornate, ma finalmente è arrivata la prima rete in Serie A per l’argentino. L’avevamo segnalato come uno dei giocatori più in crescita e lui non ha tradito le aspettative. L’ex Valencia entra anche nell’azione del primo gol, dove recupera palla a Locatelli e serve Hallfredsson che manderà poi in porta Thereau. A fine partita sono state queste le sue parole:Finalmente ho segnato. Il gol mi serviva e sono contento perchè è servito anche alla squadra. Da varie partite lo cercavo, c’è stato il palo (contro l’Inter, ndr.) e oggi quando l’ho vista dentro sono stato felice, anche di festeggiare con i compagni sotto la curva dei nostri tifosi. Ho provato a tirare anche se Donnarumma è grande di statura. A Valencia già provavo questo tipo di conclusioni. Non sono un giocatore aggressivo, sono arrivato in ritardo ma cercavo il pallone. Il giallo è comunque giusto“.

– THEREAU: Il francese non stava passando un gran momento di forma, soprattutto a causa del problema al ginocchio che lo limita parecchio. In settimana molti si erano chiesti se Delneri facesse bene ad insistere su di lui, oppure se sarebbe stato meglio concedergli una giornata di riposo affinché recuperasse al meglio. Effettivamente il mister aveva ragione perché Thereau oltre al gol, nona rete in Campionato, ha giocato una gran gara fatta di sacrificio e di grandi giocate. A fine partita sono state queste le sue parole:  “Oggi sono contento perché ho ritrovato il gol dopo delle partite difficili. Mi alleno forte grazie al fisioterapista e, nonostante abbia letto che non mi alleno bene, sono in forma e sto bene fisicamente. Il lavoro che stiamo facendo con lo staff di fisioterapisti è importante anche se nessuno lo vede.

– BONAVENTURA: La gara del centrocampista milanista è durata solamente 27′ prima di dover lasciare il campo. Per lui si teme uno stiramento all’adduttore della coscia. Giornata agrodolce per lui, che pochi minuti prima aveva trovato la rete del momentaneo 1-0.

– DEULOFEU: È stato proprio il giocatore belga a subentrare a Bonaventura nel corso del primo tempo. L’esterno ha provato più volte qualche accelerazione e qualche dribbling senza però riuscire mai a rendersi veramente pericoloso. Con tutta probabilità sarà lui a sostituire Bonaventura fintanto che l’esterno italiano non avrà recuperato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy