Spal, situazione indisponibili: rientra Viviani, possibile recupero per Lazzari?

Spal, situazione indisponibili: rientra Viviani, possibile recupero per Lazzari?

Facciamo il punto della situazione in casa Spal, dove la lista indisponibili sembra lunghissima. Scelte quasi obbligate per mister Semplici, che forse però può tirare un sospiro di sollievo.

di Giovanni Sichel, @SichelGiovanni

La salvezza è a soli novanta minuti per i biancoazzurri di Ferrara, 90 minuti che saranno di fuoco al Paolo Mazza contro la Sampdoria di Giampaolo. Le scelte di mister Semplici però, non saranno certo facili considerando le pesantissime assenze che colpiscono la rosa in ogni reparto: da Meret a Borriello senza soluzione di continuità, ma cerchiamo di fare il punto.

SPAL: LE SCELTE OBBLIGATE DI MISTER SEMPLICI

L’elenco dei giocatori sicuramente assenti o a rischio assenza per la sfida salvezza di domenica è parecchio lunga.

I due che sicuramente hanno già finito la stagione sono Meret e Borriello, il primo a causa di un trauma alla spalla sinistra con interessamento della struttura legamentosa, mentre l’attaccante per un problema al polpaccio.

Altri tre a cui il mister spallino dovrà rinunciare, sono gli squalificati Cionek, Salamon ed Everton Luiz. Se Semplici sperava di aver risolto la questione “difesa” con il rientro di Vicari dalla squalifica, con l’assenza di Cionek e Salamon si riapre pericolosamente e il terzetto Simic-Vicari-Felipe sembra ormai d’obbligo. Anche a centrocampo la situazione pare complicarsi: la squalifica di Everton Luiz costringe a forzare i recuperi di Schiattarella e Viviani, rientrati in gruppo ma non ancora al cento per cento.

Altra decisione delicata è quella delle fasce, dove l’unico dei titolari a totale disposizione del mister è Costa. Mattiello, nella giornata di ieri, si è allenato a parte dopo il riposo concessogli lunedì dallo staff medico a causa di quel problema all’adduttore sinistro palesatosi la settimana scorsa, mentre Lazzari è tornato a lavorare parzialmente con il gruppo, anche se resta improbabile una sua presenza dal primo minuto. Ci sono quindi, molte possibilità di rivedere Schiavon adattato ad esterno destro, con Costa sull’out di sinistra.

In attacco, eccezion fatta per Borriello, sono invece tutti a disposizione con Antenucci sicuro del suo posto da titolare e la coppia Paloschi-Floccari che si gioca il posto al fianco del capitano.

Probabile formazione Spal (3-5-2): Gomis; Simic, Vicari, Felipe; Schiavon, Kurtic, Schiattarella, Grassi, Costa; Paloschi, Antenucci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy