Serie A, quale destino per le neopromosse?

Serie A, quale destino per le neopromosse?

Brescia, Hellas e Lecce hanno conquistato la Serie A ma vediamo come sono andate le neopromosse in A negli ultimi anni.

di Francesco Spadano, @francespadano
Brescia, Tonali e Torregrossa: la coppia su cui puntare al fantacalcio

La stagione 2019-2020 vedrà tre grandi piazze nuovamente protagoniste in Serie A: Verona, Lecce e Brescia. Si prospetta, ovviamente, una stagione difficile per tutte e tre le compagini neopromosse ma vediamo, stando a quanto è successo negli ultimi 5 anni, cosa ci si può aspettare dalle squadre che arrivano dalla Serie B.

SERIE A, IL DESTINO DELLE NEOPROMOSSE

Nella stagione 2014/15 le neopromosse Palermo ed Empoli si sono dimostrate all’altezza e hanno conquistato rispettivamente l’11° e il 15° posto, riuscendo quindi a rimanere nella massima serie. Destino diverso, invece, per il Cesena (guidato in quella stagione prima da Bisoli e poi da Di Carlo) piazzatosi penultimo.

Nel 2015/16, delle neopromosse, solo il Bologna, guidato da Donadoni, ha conquistato la salvezza (terminando al 14° posto con 42 punti). Salvezza non raggiunta, invece, per il Carpi arrivato al 18° posto e per il Frosinone che ha concluso la stagione al penultimo posto (con 76 gol subiti in totale).

Riguardo la stagione 2016/17  buoni risultati per due neopromosse su tre: il Cagliari e il Crotone. I sardi si sono salvati conquistando un ottimo 11° posto; il Crotone ha ottenuto invece il 17° posto arrivando ad una sorprendente salvezza (20 punti su 34 punti conquistati nelle ultime nove giornate di campionato). Non ha raggiunto la salvezza il Pescara (guidato da Oddo e poi da Zeman) che ha terminato all’ultimo posto con ben 81 gol subiti.

Nella stagione 2017/18 solo una neopromossa ha raggiunto la salvezza, cioè la Spal. I biancazzurri hanno raggiunto il 17° posto, mantenendo quindi la Serie A. Il Benevento (2o° posto), alla sua prima stagione in A, e il Verona (19° in classifica), invece, non si sono dimostrati all’altezza della massima serie.

Nella stagione scorsa, delle tre neopromosse in A solo il Parma è riuscita a mantenere la categoria, conquistando 41 punti e piazzandosi al 14° posto. L’Empoli, invece, ha chiuso terzultimo ed è retrocesso all’ultima giornata dopo aver perso la sfida contro l’Inter. Niente da fare anche per il Frosinone, arrivatopenultimo in classifica, davanti solo al disastroso Chievo Verona.

BRESCIA, LECCE E VERONA SI SALVERANNO?

Con un mercato ancora aperto e ancora tanto tempo prima dell’inizio del campionato non è ora tempo di fare pronostici. Guardando, comunque, cosa hanno combinato le neopromosse delle ultime stagioni possiamo pensare che le prospettive per Brescia, Lecce e Verona non siano rosee. Sembrerebbe “impossibile” una salvezza per tutte e tre, tuttavia è molto probabile che almeno una delle tre riesca a rimanere in A. Non è comunque da escludere, sempre guardando a quanto avvento nelle ultime cinque stagioni, la salvezza per due delle tre neopromosse.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy