Serie A: cosa accade con gli squalificati della 27a giornata rinviata

Serie A: cosa accade con gli squalificati della 27a giornata rinviata

Scopriamo assieme le sorti dei calciatori che avrebbero dovuto scontare un turno di squalifica nella 27a giornata di Serie A, rinviata a causa della morte del capitano della Fiorentina Astori.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Il giorno dopo la tragica e prematura scomparsa di Davide Astori è quello delle prime decisioni inerenti alla ripresa della Serie A e dei relativi tornei di Fantacalcio. Come tristemente noto, ben sette partite della 27a giornata sono state rinviate a data da destinarsi e con loro sono state rinviate anche le sorti di coloro che avrebbero dovuto scontare un turno di squalifica proprio in quella giornata. Ebbene, tutti i calciatori squalificati che non hanno potuto scontare lo stop obbligatorio nella 27a giornata dovranno scontarlo nella 28a giornata. Di conseguenza, gli squalificati della 28a giornata saranno in tutto 12, di cui 6 del turno non disputato e 6 delle sole tre partite disputate (Spal-Bologna, Lazio-Juventus, Napoli-Roma). A seguire dunque l’elenco completo.

VECCHI SQUALIFICATI:
Berardi (Sassuolo, era squalificato per due giornate e deve scontarle ancora entrambe), Burdisso (Torino), Larsen (Udinese), Marusic (Lazio, era squalificato per due giornate e ne ha scontata soltanto una), Romulo (Hellas Verona), Viola (Benevento).

NUOVI SQUALIFICATI:
Alex Sandro
(Juventus), Dzeko (Roma), Fazio (Roma), Gonzalez (Bologna), Lichtsteiner (Juventus), Mattiello (Spal).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy