Sassuolo-Lazio, le Fantapills: ritorno al gol per Berardi e altro +3 per Immobile

Le Fantapills della sfida tra Sassuolo e Lazio valida per la 30a giornata di Serie A.

di Alessandro Mura

Il primo anticipo della 30a giornata se lo è aggiudicato la Lazio di mister Inzaghi che ha battuto il Sassuolo al Mapei Stadium. Ci si aspettava un match spettacolare, tra due squadre che fanno della fase offensiva il proprio marchio di fabbrica, ne è uscita una partita abbastanza noiosa con poche occasioni da gol e decisa da una fortunosa autorete. A passare in vantaggio è stata la squadra neroverde con il tanto atteso ritorno al gol di Domenico Berardi, l’attaccante del Sassuolo realizza su penalty al 26′ dopo una ingenua uscita di Strakosha sullo stesso Berardi, punita dal direttore di gara con il calcio di rigore. Al 42′ arriva il pareggio della Lazio con Felipe Anderson che trova il corridoio giusto e serve a Ciro Immobile la palla del pareggio. Secondo tempo con poche occasioni da gol e tanti errori individuali. Al 79′ Inzaghi sostituisce Anderson per il giovane Lombardi, il brasiliano non la prende bene ma qualche minuto dopo proprio su una palla messa in mezzo da Lombardi la Lazio passa in vantaggio: sfortunata deviazione di Acerbi che va a sbattere su Consigli e finisce in fondo alla rete, viene assegnata l’autorete al portiere neroverde e la Lazio porta a casa una vittoria importante in chiave Europa.

-BERARDI: Era atteso da agosto, ha fatto preoccupare e disperare tantissimi fantallenatori che lo hanno acquistato per moltissimi crediti alle aste estive, sabato finalmente è tornato al gol. Nonostante il gol la sua prestazione non è stata delle migliori: Domenico è spesso fuori dal gioco e alterna buone giocate con errori banali, il suo ritorno al gol fa però ben sperare coloro che lo posseggono.

-IMMOBILE: Per il bomber napoletano sono ora 18 i centri stagionali in Serie A. Come al solito è decisivo ai fini del risultato finale e ora è davvero a un passo dalle 20 marcature. Alla Lazio mancava da anni un attaccante così decisivo e questo Immobile fa sognare anche i fantallenatori che ogni weekend possono contare sui bonus di Ciro.

-FELIPE ANDERSON: L’assist che serve a Immobile è un tocco da fuoriclasse assoluto. Lui questi lampi li ha, peccato che ogni tanto si assenti e sparisca dal campo. Inzaghi se ne accorge e lo sostituisce. Il brasiliano è uno dei migliori centrocampisti del lotto, anche se i fantallenatori si aspettavano qualche gol in più.

-PELLEGRINI: Il centrocampista neroverde non porta il solito contributo alla squadra. Evidentemente le fatiche in Under 21 si sono fatte sentire. Sul finale si rende pericoloso colpendo un palo evidenziando la sua pericolosità in zona gol.

-POLITANO: Il folletto scuola Roma è il migliore in campo nelle file neroverdi, sempre presente in tutte le fasi di gioco anche in quella difensiva. Le continue sgroppate sulla fascia lo rendono meno lucido in zona bonus, ma la sua partita è ampiamente sufficiente.

-LOMBARDI: Il suo ingresso è decisivo, visto che l’autorete neroverde nasce da un suo cross teso. Inzaghi lo usa come arma in corso di partita e il giovane laziale porta freschezza all’attacco laziale mettendo in difficoltà le difese avversarie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy