Lazio, adesso Lazzari può diventare grande (anche al Fantacalcio)

Lazio, adesso Lazzari può diventare grande (anche al Fantacalcio)

Cosa aspettarci da Manuel Lazzari in ottica Fantacalcio ora che è diventato un calciatore della Lazio? Scopriamolo assieme.

di Patrizia Monaco
Lazio, adesso Lazzari può diventare grande (anche al fantacalcio)

La storica risalita in A della SPAL, ormai risalente a due anni fa, ha fatto sì che si accendessero i riflettori su alcuni calciatori che fino a quel momento risultavano essere pressoché sconosciuti alla maggior parte delle persone. Tra questi c’è anche Manuel Lazzari, divenuto poi corteggiatissimo da numerose squadre di Serie A e approdato ora alla Lazio di Simone Inzaghi.

LAZZARI, LA LAZIO METTE IL TURBO SULLA FASCIA

A colpire sin da subito, di Manuel Lazzari, è stata sicuramente la sua grinta e la sua velocità: nessuno potrebbe negare il fatto che proprio il classe 1993 abbia contribuito in buona parte alla doppia impresa che ha visto la SPAL raggiungere la salvezza e dunque la permanenza in A per due stagioni consecutive. Ogni volta che Lazzari è sceso in campo, lo ha fatto con la voglia di supportare i compagni fino all’ultimo minuto e dai suoi guizzi, magari arrivati proprio in zona Cesarini, hanno avuto inizio le azioni vincenti che han poi permesso alla squadra ferrarese di acciuffare pareggi e vittorie che sembravano impossibili.

Per quanto riguarda la velocità, invece, Lazzari ha saputo dare filo da torcere a tutte le difese della Serie A, comprese quelle delle cosiddette Big: chi agiva sulla stessa fascia dell’ex numero 29 ferrarese doveva farsi il segno della croce e sperare di riuscire a correre abbastanza veloce da poter frenare l’affondo dell’avversario.

Queste sono quindi soltanto alcune delle virtù che hanno spinto la Lazio ad insistere costantemente per arrivare a concludere l’accordo con la società di Walter Mattioli. Già in passato si era parlato di un possibile trasferimento di Lazzari nella capitale ma si è scelto di aspettare tempi più maturi e di permettere al calciatore di continuare a supportare la SPAL fino al raggiungimento della tanto agognata salvezza, arrivata dopo un girone di ritorno a dir poco brillante.

ASSIST E FANTAMEDIA DA TOP, UN NOME SU CUI PUNTARE AL FANTACALCIO

Adesso però è tutto fatto e Manuel Lazzari si prepara ad affrontare la stagione 2019-2020 con la maglia della Lazio. Dal punto di vista prettamente calcistico, Simone Inzaghi potrà contare su un calciatore ormai ben collaudato nel campionato italiano ma che potrà assolutamente dire la sua anche durante il percorso europeo della squadra biancoceleste. Sembra inoltre scontata la sua titolarità nel 3-5-2 di Inzaghi, sulla cui fascia destra Lazzari agirà con il preciso obiettivo di arrivare a servire assist vincenti al bomber Ciro Immobile o dialogare con i vari fantasisti presenti in rosa, e questo non può che ingolosire i tanti fantallenatori che torneranno (o lo faranno per la prima volta) a puntare su Lazzari durante le prossime aste estive.

In ottica Fantacalcio, poi, le statistiche parlano chiaro ed evidenziano quanto Lazzari rappresenti uno dei nomi più interessanti in vista della prossima stagione. Se già con la SPAL l’esterno riusciva a portare a casa una lunga serie di voti positivi, con la Lazio questo aspetto non può che andare a migliorare. Durante il campionato, per dire, han sempre fatto più notizia le sporadiche insufficienze registrate dal calciatore, piuttosto che i suoi voti positivi che invece arrivavano regolarmente. Nella sua prima stagione in A, la Fantamedia si è assestata intorno al 6,29 con 2 gol segnati, 1 assist vincente e appena 4 ammonizioni ricevute. L’anno seguente la Fantamedia è invece salita a 6,48 mentre gli assist vincenti sono stati addirittura 8 e le ammonizioni messe a referto 7.

Insomma, in attesa di vederlo all’opera durante la fase di pre-campionato della Lazio, il consiglio è quello di segnare sul taccuino il nome di Lazzari, sotto la colonnina dei nomi da tentare di prendere in sede d’asta, arrivando anche a spendere una discreta quantità di crediti per assicurarselo in rosa: probabilmente non sarà paragonabile ai vari top della Serie A ma la sensazione è che in biancoceleste Lazzari possa fare finalmente il salto di qualità e dunque rappresentare un buon colpo anche al Fantacalcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy