La partita: Empoli-Milan 1-4

Serie A 2016/2017 – 14a giornata

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

[opta widget=”temporeale” season=”2016″ team=”695″ match_day=”14″]


BANNER_PAGELLE_02

EMPOLI: Skorupski 6,5; Veseli 5,5 (dal 23′ s.t. Zambelli 6), Bellusci 5, Costa 4,5, Pasqual 5,5; Krunic 6 (dal 23′ s.t. Tello 6), Diousse 4,5, Croce 6; Saponara 7; Maccarone 5,5, Marilungo 6 (dal 29′ s.t. Gilardino 5,5). A disposizione: Pugliesi, Pelagotti, Dimarco, Barba, Cosic, Mauri, Maiello, Pereira, Buchel. Allenatore: Giovanni Martusciello.

MILAN: Donnarumma 6; Abate 6,5, Gomez 6, Romagnoli 6,5, De Sciglio 5,5; Pasalic 6 (dal 33’ s.t. Niang sv), Locatelli 6,5, Mati Fernandez sv (dal 10′ p.t. Kucka 6,5); Suso 7,5, Lapadula 8 (dal 39′ s.t. Poli sv), Bonaventura 7,5. A disposizione: Gabriel, Guarnone, Zapata, Paletta, Antonelli, Honda, Poli, Sosa, Berolacci, Luiz Adriano. Allenatore: Vincenzo Montella.

ARBITRO: Calvarese

RETI: Lapadula al 15′, Saponara (E) al 17′ p.t.; Suso al 16′, autorete Costa al 19′, Lapadula al 32′ s.t.
ASSIST: Abate, Suso
AMMONITI: Romagnoli, Kucka, Krunic, Bonaventura, Bellusci


Banner-Press

Giovanni Martusciello (Allenatore Empoli): Il tecnico dell’Empoli, Giovanni Martusciello, ha parlato a Premium Sport dopo la sconfitta contro il Milan: “Nella ripresa siamo venuti meno nell’intensità e nell’aggressività, ed è venuta fuori la qualità del Milan. Mi sento in discussione, ma è facile questo giochino in cui le responsabilità ricadono sempre sull’allenatore. Stasera sono stracontento della prestazione di Saponara, un giocatore strordinario che esalta il nostro modo di giocare. L’Empoli è in crescita, ho visto una squadra con personalità, ma il risultato ci penalizza. Tutto passa attraverso il lavoro settimanale, quando arrivano risultati del genere bisogna risaltare gli aspetti positivi. Con queste grandi squadre non c’è partita”.

Vincenzo Montella (Allenatore Milan): Nel dopo-partita di Empoli-Milan, il tecnico rossonero, Vincenzo Montella, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Premium Sport. Sul match: “La partita di oggi ha detto molte cose. Il primo tempo non mi è piaciuto, la ripresa è stata diversa. Dobbiamo pensare alla nostra crescita, che deve ancora avvenire. Ci sono ancora margini di miglioramento”. Sulla troppa sofferenza: “L’Empoli ci ha messo in difficoltà nel primo tempo, ma era una partita difficile. Tutte le squadre soffrono, anche la stessa Juve vince tante gare soffrendo. Nella ripresa è venuta fuori la nostra qualità”. Sul futuro: “Non guardo troppo avanti. Mi godrò due giorni liberi con la famiglia e gli amici, stacco completamente perché anche noi allenatori abbiamo bisogno di riposo”. Su Bacca a Siviglia: “Aveva dei giorni di riposo, poteva fare le terapie altrove. Ogni tanto anche i calciatori hanno bisogno di staccare. Ha chiesto il permesso ed è stato autorizzato da me e dalla società. Non c’è alcun problema”. Ancora sulla partita: “Nel primo tempo c’era poca convinzione, l’ho detto ai ragazzi nell’intervallo. Nella ripresa la quadra ha acquisito sicurezza nel costruire”. Sul carattere del gruppo: “I ragazzi vanno in campo per vincere, sapendo che bisogna soffrire. In serie A è così. Talvolta bisogna anche ragionare da provinciale”. Su Lapadula: “Affronta ogni allenamento al 110%, se riuscisse a gestire meglio le sue energie potrebbe esprimersi ancora meglio in campo. È un valore aggiunto per la squadra”. Sugli stage della Nazionale: “Do la mia massima disponibilità al c.t. Ventura. Credo sia giusto dare una mano alla Federazione, siamo sempre disponibili a questo. Sono esperienze per i ragazzi”. Sul tifare Lazio nel derby: “È improbabile. Tiferò Milan, l’importante è fare i tre punti”. 

Ignazio Abate (capitano Milan): Ignazio Abate, intervistato al termine del match tra Empoli e Milan su Sky Sport, ha commentato così la prestazione dei suoi: Sulla squadra:E’ un Milan in crescita, sono contento perchè abbiamo fatto una grande prova di maturità: magari in passato queste partite non le avremmo vinte. Siamo arrivati qui con convinzione e non ci siamo accontentati: la squadra non è sazia, siamo contenti e dobbiamo migliorare su tante cose, ma stasera abbiamo dato un bel segnale a noi stessi“. Sul match:Sapevamo che l’Empoli sarebbe partito forte, nel secondo tempo abbiamo messo più qualità nell’uscire da dietro mettendo anche cattiveria nel cercare il risultato“. Sui giovani: “I giovani stanno crescendo, lo vediamo ogni domenica, ma non dobbiamo dargli troppe responsabilità: ci sta anche qualche giro a vuoto, devono crescere e hanno l’umiltà giusta e questi colori nel sangue“. Sulla classifica:Noi anti Juve? Non scherziamo. Questo non è il momento di guardare la classifica, siamo sin troppo intelligenti per sapere che questo non è il momento di guardare la classifica: sappiamo benissimo che veniamo da 2-3 anni non all’altezza ed è il momento di tenere la testa bassa e pedalare, poi vedremo dove saremo“. Sulla società:Sulla società, credo che sin da inizio anno il mister sia stato bravo a tenerci fuori da tutto e ad estraniarci: l’abbiamo seguito sin dall’inizio, è molto equilibrato e dobbiamo solo continuare così perchè la strada è giusta“.


Banner-Highlights


Banner-Fantapills

–  Lapadula: l’eroe della serata. Centravanti completo, doppietta da grande goleador. Gol di destro e di sinistro. Difende, pressa, gioca per la squadra. E ora Bacca deve rincorrere.

– Suso: l’esterno spagnolo è in una forma strepitosa. 4 gol nelle ultime 5 giornate, 5 assist e giocate da applausi. Sempre più uomo squadra.

– Bonaventura: gioca nel tridente, non segna, ma regala qualità tra le linee. Bellissima la percussione sulla fascia che propizia l’autorete di Costa del 3-1 e chiude la gara.

Difesa Empoli: pollice verso per tutta la difesa toscana. Suso, Bonaventura e Lapadula in giornata sono brutti clienti per tutti. Costa, Bellusci, Veseli escono con le ossa rotte.

Saponara: torna al gol dopo molto tempo, ma oltre a questo gioca finalmente una bella partita per tutti i 90′. Sfiora la doppietta, poi si spegne sul 1-3.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy