La partita: Crotone-Sampdoria 1-1

Serie A 2016/2017 – 14a giornata

di Gianluca Masciari

[opta widget=”temporeale” season=”2016″ team=”744″ match_day=”14″]


BANNER_PAGELLE_02

CROTONE: Cordaz 6,5, Rosi 6, Ceccherini 6, Ferrari 5,5, Mesbah 6 (70′ Martella 5), Rohden 6, Barberis 5,5, Crisetig 6,5 (88′ Capezzi s.v.), Palladino 7 (78′ Stoian 6), Trotta 5,5, Falcinelli 6,5. Allenatore: Davide Nicola.

SAMPDORIA: Puggioni 6,5, Pedro Pereira 5, Silvestre 5, Skriniar 5,5, Regini 5,5, Linetty 5 (46′ Praet 5), Torreira 6,5, Barreto 6, Alvarez 4,5 (52′ Bruno Fernandes 6,5), Muriel 6,5(88′ Schick 6,5), Quagliarella 6,5. Allenatore: Marco Giampaolo.

ARBITRO: Maresca

RETI: 43′ Falcinelli (C), 72′ Bruno Fernandes (S)
AMMONITI: Rosi (C), Trotta (C), Ferrari (C)


Banner-Press

Davide Nicola (Allenatore Crotone): “Oggi volevamo fare punti e ci siamo riusciti, in più contro una squadra qualitativamente valida in avanti. I ragazzi hanno interpretato bene al gara, stiamo crescendo e nelle ultime otto partite abbiamo trovato una nostra identità. In un campionato come il nostro anche un pari diventa importante. Il Crotone sta bene, stiamo acquisendo sicurezza in questa categoria”.

Marco Giampaolo (Allenatore Sampdoria): “Il Crotone t’impegna in un certo tipo di lavoro, mi aspettavo una gara difficile. Non è semplice giocare allo Scida, qui fanno sempre ottime prestazioni. E’ un buon punto che serve a muovere la classifica”.


Banner-Highlights


Banner-Fantapills

–  Falcinelli: sempre più decisivo Diego. Anche oggi conferma perché Nicola punta molto su di lui, si sbatte tantissimo e lotta contro le difese avversarie. Oltre al sacrificio, è sempre abile a farsi trovare pronto, gli basta una palla sporca per segnare.

– Cordaz: interventi importanti anche oggi per il portiere rossoblu. Oltre a grandi parate è sempre attento sulle uscite e dà sicurezza a tutto il reparto. Ultimo baluardo.

– Bruno Fernandes: terzo goal da subentrante. Anche oggi, dopo il suo ingresso da una marcia in più a tutta la squadra blucerchiata. Abile a farsi trovare libero in area per il goal del pareggio doriano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy