Juventus, nuovo infortunio per Ramsey: il gallese ha alzato bandiera bianca in Champions League

Nel 4-1 rifilato agli ungaresi del Ferencvaros, l’unica nota stonata è l’ennesimo infortunio del centrocampista gallese

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Un nuovo capitolo della saga infortuni di Aaron Ramsey. Il centrocampista offensivo gallese è l’unica nota stonata del rotondo successo della Juventus ai danni del Ferencváros in Champions League.

RAMSEY KO: COME CAMBIA IL CENTROCAMPO JUVENTINO

A inizio ripresa, per la precisione al minuto 50, si è fermato di nuovo Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese, ritornato titolare dopo qualche acciacco di troppo che l’ha estromesso nelle ultime partite, ha dovuto alzare bandiera bianca: al suo posto McKennie.

In attesa degli esami strumentali, il gallese con l’ennesima ricaduta rischia di essere nuovamente tagliato fuori dalle gerarchie della mediana bianconera dopo aver goduto della fiducia di Andrea Pirlo nella prima parte di stagione con McKennie e Rabiot che potrebbero acquisire più spazio. Un nuovo stop che ha confermato la fragilità dell’ex Arsenal, una delle poche note stonate del sonante successo in terra ungherese dei bianconeri.

Attiva Magic, il fanta-concorso con il montepremi più ricco d’Italia, vinci una Jaguar e diventa il Magic Allenatore più famoso d’Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy