Genoa-Torino, le Fantapills: i gol di Rigoni e Simeone salvano i rossoblu

Genoa-Torino, le Fantapills: i gol di Rigoni e Simeone salvano i rossoblu

Le Fantapills della partita Genoa-Torino valida per la 37a giornata di Serie A.

di Alessandro Mura

Il Genoa con la vittoria di ieri sul Torino conquista la salvezza matematicamente e chiude nel migliore dei modi le partite casalinghe. Per il Genoa è stata una stagione molto altalenante e avara di soddisfazioni, dopo una prima parte di Campionato molto positiva la squadra di Juric è stata profondamente cambiata con il mercato invernale, le partenze di Pavoletti e Rincon (due uomini fondamentali per Juric) unite all’infortunio di Perin hanno causato un calo di rendimento vistosissimo e il Genoa solo con la partita di ieri è riuscito a difendere la Serie A. La partita di ieri ha tuttavia fatto vedere un buon Genoa padrone del campo già dal primo tempo in cui è passato in vantaggio al 32′ grazie a Luca Rigoni che sfrutta un tiro cross di Miguel Veloso e insacca indisturbato davanti ad Hart. Il Genoa costruisce parecchie azioni senza però trovare il raddoppio, così si torna negli spogliatoi sul risultato di 1-0. Nella ripresa il copione rimane invariato con il grifone che fa la partita e uno spento Torino che non riesce a reagire, al 54′ arriva il raddoppio con Simeone che realizza il più semplice dei gol a seguito di una cross di Lazovic dal fondo mal neutralizzato da Hart. Sul finire di partita il Toro accorcia le distanze con una punizione di Ljaic che dopo aver sbattuto sulla barriera spiazza l’incolpevole Lamanna. A Marassi si accende un clima di festa che da troppo tempo mancava, la stagione è stata negativa e l’esonero di Juric (poi richiamato) sostituito da Mandorlini è stato un vero e proprio buco nell’acqua, ora che la salvezza è stata raggiunta si dovranno sistemare parecchie cose a partire dalla situazione del presidente Preziosi.

– SIMEONE: non era al meglio fisicamente, Juric l’ha buttato ugualmente nella mischia e ha avuto ragione. Partita positiva quella del Cholito, ha messo a segno il gol numero 12 in Serie A quest’anno. La sua conferma sarebbe il vero acquisto del Genoa per l’anno prossimo.

– BELOTTI: quinta partita consecutiva in cui il Gallo non va in gol, sembra essere calato fisicamente e non lo aiuta il fatto che il Torino non sia più la squadra spumeggiante di inizio anno.

– LAZOVIC: sulla destra macina chilometri a tutto spiano, talvolta è impreciso nei cross ma è sempre una spina nel fianco della squadra avversaria. Il gol del raddoppio genoano parte da un suo cross.

-HART: arrivato a Torino con grandi aspettative non si è mai dimostrato una vera sicurezza per la sua squadra, ritarda l’uscita sul primo gol e combina un pasticcio sul secondo, a Torino si stanno sicuramente chiedendo se sia necessario provare a tenerlo anche per la prossima stagione.

-VELOSO: la sua assenza per infortunio è stata più pesante di quel che si pensa, regista della squadra con una vera e propria arma in fondo alla gamba sinistra. Assist sul primo gol e partita ordinata per Miguel che risulta uno dei migliori in campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy