FOCUS. Flop5 centrocampisti: passo del gambero per Meite, Tachtsidis il “peggiore”

FOCUS. Flop5 centrocampisti: passo del gambero per Meite, Tachtsidis il “peggiore”

La Flop5 dei centrocampisti stagione 2019/2020

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Terminato il campionato è tempo di bilanci, mettere una riga sopra alla stagione appena conclusa e pensare già al prossimo torneo. La redazione di Fantamagazine ha creato la flop5 centrocampisti della Serie A con tantissime sorprese.

Tachtsidis (5,44): ritornato in A dopo le esperienze all’estero in Grecia e  Inghilterra, il metronomo dei giallorossi non incide come sperato palesando le solite criticità che ne hanno contraddistinto la carriera (ritmi troppo compassati) nonostante una discreta tecnica e visione di gioco. A nulla valgono gli assist nelle gare con Cagliari e Brescia, il Lecce retrocede in B dopo un anno in paradiso.

Murgia (5,52): ingaggiato dalla Spal in seguito all’operazione che ha portato Lazzari alla Lazio, il centrocampista si sbatte ma latitano i bonus (un solo assist nella sfida interna contro il Lecce) mentre sono costanti le insufficienze.

Jony (5,57): prima stagione in A per lo spagnolo che era stato ingaggiato per la sua qualità nei cross. Un ‘talento’ visto all’opera solo contro il Cagliari. Trova maggior spazio nella fase finale della stagione anche per le numerose assenze (Lulic out, Jordan Lukaku a mezzo servizio) ma non riesce ad impressionare favorevolmente anche lo stesso Inzaghi.

Bernardeschi (5,64): una sorpresa la sua presenza in questa flop. Un buon numero di presenze (29), una sola rete, un modesto tap in nella sfida che ha sancito lo scudetto alla Juventus. Un contributo di molto inferiore alle aspettative, un’annata negativa in cui il suo talento non è emerso nel nugolo di campioni che ha a  disposizione la formazione bianconera.

Meite (5,65): passo del gambero. Lo scorso anno, al primo campionato in Italia aveva stupito tutti per l’abilità nella doppia fase: un goal e tre assist in proiezione offensiva, sfrontato recupera-palloni in fase di ripiegamento. Quest’anno non ha mostrato nulla di tutto ciò: solamente due assist (contro Atalanta e Brescia), nessun ulteriore sussulto in zona bonus pur giocandole, praticamente, quasi tutte.

*fantamedia fornita dalle statistiche Gazzetta

fonte foto: US LECCE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy