Euro 2016 – Squalificati e diffidati per i quarti di finale

Euro 2016 – Squalificati e diffidati per i quarti di finale

Al termine dei quarti di finale la situazione disciplinare sarà azzerata ma per il prossimo turno un’ammonizione potrebbe significare, per molti giocatori, saltare la semifinale.

di Titty Cerquetti, @tittyna

Euro 2016 è arrivato ai quarti di finale, le otto squadre qualificate si sfideranno, tra giovedì 30 giugno e domenica 3 luglio, per acquisire il diritto a giocare le semifinali. Vediamo qual è, al momento, la situazione disciplinare delle otto nazionali che hanno ottenuto l’accesso ai quarti.

EURO 2016 – REGOLAMENTO

Articolo 48.04 del regolamento ufficiale: le singole ammonizioni subite durante le gare delle fasi finali vengono cancellate al termine dei quarti e non avranno più effetto in semifinale.

SQUALIFICATI PER I QUARTI DI FINALE

Belgio: Thomas Vermaelen
Francia: N’Golo Kanté, Adil Rami
Italia: Thiago Motta

AL RIENTRO DALLA SQUALIFICA

Polonia: Bartosz Kapustka

DIFFIDATI PER I QUARTI E SQUALIFICATI PER LE SEMIFINALI IN CASO DI AMMONIZIONE

polonia

Kamil Grosicki, Krzysztof Mączyński, Sławomir Peszko, Łukasz Piszczek, Michał Pazdan, Artur Jędrzejczyk

portogallo

William Carvalho, Pepe, Ricardo Quaresma

galles

Ben Davies, Aaron Ramsey, Neil Taylor, Sam Vokes

belgio

Jan Vertonghen, Thomas Meunier, Axel Witsel, Marouane Fellaini, Michy Batshuayi

germania

Jérôme Boateng, Mats Hummels, Sami Khedira, Joshua Kimmich, Mesut Özil

italia

Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci, Gianluigi Buffon, Giorgio Chiellini, Daniele De Rossi, Mattia De Sciglio, Éder, Lorenzo Insigne, Graziano Pellè, Salvatore Sirigu, Simone Zaza

francia

Olivier Giroud, Laurent Koscielny

islanda

Kári Árnason, Birkir Bjarnason, Johann Gudmundsson, Aron Gunnarsson, Hannes Halldorsson, Birkir Sævarsson, Kolbeinn Sigthorsson, Gylfi Sigurdsson, Ari Skúlason


Fonte: UEFA.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy