Empoli-Napoli, le Fantapills: Insigne da urlo, ma difensori inguardabili

Empoli-Napoli, le Fantapills: Insigne da urlo, ma difensori inguardabili

Le Fantapills della sfida tra Empoli e Napoli nella 29a giornata di Serie A. Super primo tempo dei partenopei che calano drasticamente nella ripresa, consentendo all’Empoli di rientrare in partita.

di Andrea De Vivo, @Andreadeviv

Il Napoli, per la prima volta nella sua storia in Serie A, conquista ad Empoli la quinta vittoria consecutiva in trasferta. Record che è sicuramente frutto di un lavoro programmato nel lungo periodo e di un ottimo gioco offensivo, anche se, ancora una volta, la vittoria non è stata così limpida: infatti, dal tre a zero del primo tempo, i partenopei si fanno rimontare due gol dal peggior attacco del Campionato mostrando lacune caratteriali che una grande squadra non dovrebbe avere. A segno Mertens, dopo aver però sbagliato un rigore, e doppio Insigne per gli azzurri, l’ex El Kaddouri su punizione e Maccarone su rigore per gli empolesi.

– MERTENS: Giocatore imprescindibile. Ha ragione Sarri quando dice che è difficile cambiare e dare spazio a Milik e Pavoletti perché, se in giornate come questa, dove il belga si prende anche il lusso di sbagliare un rigore, riesce a segnare con una punizione di rara precisione e potenza, siamo davvero in presenza di un campione che merita tutti i 20 gol segnati in Campionato sinora.

– INSIGNE: L’avevamo consigliato in tempi non sospetti e da allora ha regalato gioie e bonus a tutti i suoi fantallenatori. Il folletto napoletano regala spettacolo, ottime giocate, due gol, di cui uno su rigore dopo l’errore sul primo tiro dal dischetto di Mertens. Appare in formissima, più del suo compagno belga. Da schierare sempre.

– HYSAJ/GHOULAM: Avevamo consigliato tutta la difesa partenopea in vista di una sfida più che abbordabile contro un avversario come l’Empoli. Il calo nel secondo tempo di tutta la squadra incide in maniera devastante sulle loro prestazioni. L’albanese non riesce mai ad essere incisivo e, come Albiol, regala la solita prestazione impalpabile. Ghoulam, dalla sua, procura il fallo del rigore. Il consiglio è non accantonarli, ma forse è meglio schierarli solo nelle sfide casalinghe dove il rendimento e, di conseguenza i voti, saranno più alti.

– EL KADDOURI: Da prendere con le pinze la sua prestazione contro il Napoli. Aveva il dente avvelenato contro la sua ex squadra e sicuramente le motivazioni gli hanno dato una spinta non indifferente. Trova il suo primo gol in Campionato. L’Empoli resta sempre una squadra discreta, ma se qualcuno può portare bonus, questo è il marocchino.

– PASQUAL: Come tutta la difesa empolese rappresenta un grosso rischio contro qualsiasi avversario. Il quattro è sempre in agguato. Da schierare sempre e solo come tappabuchi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy