Empoli-Bologna, le Fantapills: Croce e Pasqual sugli scudi

Le Fantapills della sfida tra Empoli e Bologna valida per la 35a giornata di Serie A.

di Giulio Maria Garofalo

Al Castellani, l’Empoli ha travolto il Bologna, nella sfida pomeridiana domenicale, con il punteggio di 3-1, grazie ad una prestazione corale in cui hanno pesato sicuramente le maggiori motivazioni dei toscani, ancora invischiati nella lotta per non retrocedere. Avvio scoppiettante con il gol del capitano Daniele Croce – indiscutibilmente il migliore in campo – al 5′, lesto a raccogliere una palla vagante in area dopo il rimpallo tra Mbaye e Costa. Subito dopo, Verdi all’11’ ha pareggiato con un bel tiro di sinistro dal limite dell’area. Al 38′ è stato Pasqual a riportare in vantaggio i toscani con una splendida conclusione da fuori area che si è infilata sotto l’incrocio dei pali.  Nel secondo tempo, l’Empoli ha legittimato la vittoria, siglando al 47′ con Costa il gol del 3-1 sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con una pregevole conclusione di sinistro. Il Bologna, dopo il pareggio iniziale, è apparso remissivo e non ha creato alcun grattacapo alla difesa empolese. L’Empoli grazie a questa vittoria ha messo un altro mattoncino per la salvezza, sebbene il Crotone rimanga alle spalle, dopo la vittoria di misura a Pescara.

– CROCE: il gol è sicuramente una sorpresa – non segnava dal 2014 in serie A – ma, ad onor del vero, è la giusta ciliegina di un’annata in cui, senza dubbio, il capitano è stato il migliore dei suoi. Prestazione concretissima, fatta di tanta quantità e qualità, in cui ha surclassato da solo il centrocampo del Bologna.

– PASQUAL: l’avevamo consigliato nelle fantapills di venerdì e l’esperto terzino ha ripagato le aspettative: splendida la conclusione del 2-1, dal suo piede sono partiti anche i cross da cui sono nati gli altri due gol dell’Empoli.

– VERDI: l’unico a salvarsi del Bologna grazie al gol – e poco altro – del momentaneo pareggio.

– COSTA: prima provoca il rimpallo da cui scaturisce il gol di Croce, nel secondo tempo sigla personalmente la terza rete. Oltre a questo, in difesa è stato autore di una prestazione autorevole

– DESTRO: che fine ha fatto il centravanti più richiesto del mercato estivo di tre anni fa? Se lo chiede soprattutto il Bologna, che per lui ha fatto follie dal punto di vista economico. Abulico ed avulso dal gioco, stagione fallimentare la sua.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy