Crotone-Empoli, le Fantapills: Mchedlidze ancora a segno, ma è Falcinelli show!

Crotone-Empoli, le Fantapills: Mchedlidze ancora a segno, ma è Falcinelli show!

Le Fantapills della sfida tra Crotone e Genoa della 22a giornata di Serie A.

di Gianluca Masciari

Vince una partita fondamentale il Crotone di Davide Nicola. Nello scontro diretto con l’Empoli, i rossoblu si galvanizzano e provano a riaprire la corsa salvezza. Punti di distacco, tra le due compagini, che rimangono comunque ben 8. Vittoria che dà fiducia alla squadra rossoblu, che ora dovrà dare continuità di prestazioni, a partire dalla prossima importantissima trasferta di Palermo. Partita affrontata con più determinazione da parte dei rossoblu. Empoli, oggi sottotono, che deve ripartire dalla solidità difensiva che l’ha contraddistinta in questo girone di andata. Vediamo ora insieme, i protagonisti del match attraverso le nostre Fantapills.

– FALCINELLI: Come non partire dal mattatore di giornata. Era a secco dal 4 dicembre, dalla trasferta col Milan. Un digiuno troppo lungo per uno come lui. Eppure, anche oggi, l’inizio di partita non era stato dei migliori. Dopo essere stato messo davanti al portiere, (su assist illuminante di Palladino), aveva aspettato un po’ troppo a calciare, vedendo il suo tiro rimpallato dal recupero di un difensore toscano. Poi nel secondo tempo il cambio di marcia decisivo. Si sblocca dopo poco, deviando in rete una punizione di Barberis. Lotta, sgomita e tiene su la squadra come al solito. Nei minuti di recupero, conclude l’opera, segna prima un rigore (conquistato da Stoian) e al 92′ piazza la tripletta che gli vale il pallone.

– STOIAN: Schierato un po’ a sorpresa a sinistra, con Palladino affianco a Falcinelli. Già a Genova aveva dimostrato di essere in buona forma, oggi arriva la conferma. Partita dispendiosa, aiuta in fase difensiva ed è sempre pronto a ripartire. Il suo goal che apre la gara è un gioiello, palla al limite dell’area con Stoian che di interno destro a giro la piazza sul secondo palo. Apre la gara e la chiude, procurandosi il rigore che Falcinelli trasforma.

– MCHEDLIDZE: Uno dei pochi a salvarsi nell’opaca trasferta calabrese. Non al meglio, per via di qualche problema in settimana, fa quello che può. Nel primo tempo riesce a tenere buoni palloni, allentando la pressione del Crotone. Sfrutta al meglio l’unica occasione del match, con il goal che aveva riportato l’Empoli in partita.

– VESELI: Partita difficile per il terzino empolese. Stoian è un incubo per lui, soffre tutta la fascia sinistra del Crotone. L’emblema della sua partita è il dribbling finale di Stoian, che lo costringe al fallo da rigore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy