Crotone-Cagliari, le Fantapills: Stoian apre le danze, Joao Pedro e Borriello fissano il risultato

Crotone-Cagliari, le Fantapills: Stoian apre le danze, Joao Pedro e Borriello fissano il risultato

Le Fantapills della sfida tra Crotone e Cagliari della 26a giornata di Serie A.

di Gianluca Masciari

Quinta sconfitta consecutiva per il Crotone di Davide Nicola. Notte fonda per i pitagorici, che restano a 9 punti dall’Empoli e vedono sempre più lontana la salvezza. Cagliari di Rastelli, che invece centra la seconda vittoria in trasferta e consolida la sua posizione a centro classifica. Partita combattuta, ben giocata dal Crotone che però paga due errori difensivi a caro prezzo. Il Cagliari ringrazia e porta a casa i 3 punti. Vediamo ora insieme i protagonisti del match attraverso le nostre Fantapills.

STOIAN: Sicuramente il più in forma dei suoi. Bastano pochi minuti per capire come sia in giornata. Sfrutta nel migliore dei modi un assist di Trotta, con un controllo a seguire ottimo e un diagonale di sinistro preciso, che si infila alle spalle di Gabriel. Non fa mancare mai il suo apporto alla fase difensiva e cerca sempre giocate di fino. Trovasse maggiore costanza, potremmo parlare di un signor giocatore.

CLAITON: Colonna portante della squadra che lo scorso anno centrò una storica promozione. Quest’anno si è perso, la partita di oggi lo dimostra. L’errore sul primo goal è grossolano, manca una chiusura sul cross di Isla, permettendo a Joao Pedro di segnare il più semplice dei goal. Da rivedere, anche la marcatura sul goal di Borriello. Tra errori e sfortuna, con alcuni infortuni, non ha potuto contribuire alla causa come avrebbe voluto.

BORRIELLO: Entra e segna, nel giro di una quindicina di minuti decide la partita in favore dei sardi. L’azione del goal è molto bella, il movimento per smarcarsi dalla difesa pitagorica è da far vedere ai giovani attaccanti (anche se la difesa calabrese ne agevola un po’ il compito). Una volta smarcatosi, resta freddo e punisce un incolpevole Cordaz. Attaccante di razza.

JOAO PEDRO: Bravo a farsi trovare al posto giusto, nel momento giusto. Il primo goal è fortuito, visto l’errore di Claiton, ma lui è lì pronto a buttare il pallone in rete. Rimette in piedi una partita che si stava indirizzando male per il Cagliari. Nel complesso buona prova del giocatore di Rastelli, che si sacrifica anche in fase difensiva con buoni risultati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy