Coppa Italia 2018-2019: il riepilogo del ritorno delle semifinali

Coppa Italia 2018-2019: il riepilogo del ritorno delle semifinali

Cronaca e tabellini di Milan-Lazio e Atalanta-Fiorentina.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Ritorno di semifinali di Coppa Italia per Milan, Lazio, Atalanta e Fiorentina. Le quattro squadre italiane superstiti sono scese in campo nel secondo atto della penultima fase di questa competizione e, ovviamente, soltanto due di esse hanno conquistato un posto nella tanto ambita finale. Vediamo dunque qui di seguito come si sono concluse le rispettive partite e quali sono stati i loro protagonisti a suon di goal, assist e buone prestazioni.


MILAN-LAZIO 0-1 (and. 0-0)

È la Lazio la prima finalista della Coppa Italia 2019. Qualificazione meritata per la squadra di Simone Inzaghi, che dopo un’ora di gioco ha sbloccato il risultato e blindato il passaggio del turno grazie a un contropiede perfetto messo in atto da Ciro Immobile, bravo a liberare in area rossonera il compagno Correa, che a sua volta ha battuto Reina con un tunnel. Niente da fare dunque, per i ragazzi di Gennaro Gattuso, che alle tante occasioni create dai biancocelesti hanno risposto soltanto con due azioni pericolose, una per tempo, dapprima con Calabria che dopo aver rubato palla a Luis Alberto è stato fermato da un’ottima parata di Strakosha e poi con Suso la cui rete del potenziale pareggio è stata giustamente annullata per fuorigioco. Da segnalare infine, per le rispettive formazioni gli infortuni di Milinkovic-Savic e Calabria, che destano grande preoccupazione nel mondo del Fantacalcio.

Milan (3-4-3): Reina; Musacchio, Caldara (20′ st Cutrone), Romagnoli; Calabria (40′ pt Conti); Kessie, Bakayoko, Laxalt; Suso, Piatek, Castillejo (12′ st Calhanoglu). Allenatore: Gennaro Gattuso.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Romulo, Milinkovic (15′ pt Parolo), Leiva, Luis Alberto (40′ st Badelj), Lulic; Correa (29′ st Caicedo), Immobile. Allenatore: Simone Inzaghi.

Marcatori: 58′ Correa (L).

Assist: 58′ Immobile (L).

Ammoniti: Musacchio, Bakayoko, Luiz Felipe, Caicedo.


ATALANTA-FIORENTINA 2-1 (and. 3-3)

Sarà Lazio-Atalanta la finale di Coppa Italia 2019. Difatti, gli uomini di Gian Piero Gasperini hanno battuto in rimonta la Fiorentina e il 15 maggio raggiungeranno i biancocelesti all’Olimpico per l’ultimo atto di questa competizione nazionale. Alla squadra di Vincenzo Montella non è bastato il momentaneo vantaggio siglato nei minuti iniziali dall’asse Chiesa-Muriel e, con il passare del tempo, hanno subito la prorompenza dell’Atalanta, capace di pareggiare dagli undici metri con il solito Ilicic e di raddoppiare grazie al pallone messo in mezzo da Gomez e deviato in maniera anomala da Lafont oltre la linea della propria porta. Unica nota dolente della serata per i bergamaschi è stato l’infortunio di Ilicic, che Gasperini spera di recuperare per la finalissima.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler (58′ Pasalic), Gosens (92′ Pessina); Ilicic (85′ Mancini); Gomez, Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Fiorentina (3-5-2): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini; Mirallas (87′ Edimilson), Benassi (79′ Simeone), Veretout, Gerson (65′ Dabo), Biraghi; Chiesa, Muriel. Allenatore: Vincenzo Montella.

Marcatori: 3′ Muriel (F), 13′ Ilicic (A, rig.), 69′ Lafont (F, aut.).

Assist: 3′ Chiesa (F).

Ammoniti: Ceccherini, Pezzella, Gosens, Mirallas.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy