Conferenza Pescara – Oddo: “Manaj convocato, Zuparic in difesa”

Il tecnico abruzzese ha presentato la sfida contro la Juventus.

di Francesco Spadano, @francespadano

La sfida tra Pescara e la Juve sembra impossibile per gli abruzzesi. Oddo non vuole fare brutta figura, anche se gli assenti sono tanti e sarà difficile fare punti allo Stadium.

ODDO E LA JUVENTUS

Il tecnico ha fornito le sue impressioni sulla gara contro i bianconeri: “Anche la Juve ha qualche punto debole, la perfezione non esiste. Abbiamo qualche piccolo spiraglio di mettere in difficoltà l’undici bianconero. Io mi sento sempre responsabile. I problemi più grandi sono: l’aggressività in avanti non più come lo scorso anno e la fase difensiva quando abbiamo palla e la perdiamo. In quelle circostanze bisogna ricompattarsi meglio. Allegri è stato bravo quanto Conte, forse anche di più. L’ho sempre apprezzato per quello che è il suo lato migliore, ovvero la comunicazione. Sotto questo aspetto è imbattibile”.

ODDO E LA FORMAZIONE

Oddo fa la conta dei disponibili per sabato sera: “Manaj sarà convocato, è a disposizione. Zuparic andrà in campo e farà coppia con Campagnaro. Si è sempre allenato bene, è arrivato il suo momento. In questa giornata non è possibile fare esperimenti, abbiamo troppe assenze. Pepe sta meglio, ma non è ancora al meglio. Dobbiamo puntare su chi sta al top. Verre e Bahebeck hanno un piccolo problema che non permette loro di essere al 100%. Preferisco che recuperino al meglio. Poi è anche una questione di equilibrio. Perché un ragazzo che si allena sempre al 100% deve vedere titolare un ragazzo che non si è allenato in settimana? Bahebeck non è Maradona, è un bravissimo giocatore ma è alla pari di tutti”.


Fonte: Rete8.it, forzapescara.com

FANTAPILLS

fantapillsCaprari: torna a disposizione dopo due giorni di stop dagli allenamenti per via dell’influenza. Rischia di rimanere schiacciato tra le maglie della difesa bianconera.

Bizzarri: coppia centrale difensiva per nulla solida e attacco bianconero che fa paura. Sembra scontato il consiglio di evitare il portiere argentino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy