Conferenza Hellas Verona – Pecchia: “Cerci lo riavremo dopo la sosta”

Il tecnico gialloblu ha presentato il match casalingo contro l’Atalanta.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Con una classifica alquanto compromessa, l’Hellas Verona non può permettersi alcun calo psicologico se vuole continuare a sperare in una miracolosa salvezza. Per tale motivo, il suo allenatore Fabio Pecchia vuole affrontare l’Atalanta con l’atteggiamento giusto, malgrado le pesanti assenze soprattutto nel suo reparto offensivo.

LE PAROLE DI PECCHIA

“Il modulo è l’ultimo dei problemi. I miei attaccanti hanno caratteristiche diverse: Kean ha caratteristiche diverse da Petkovic e Matos. Rimane il fatto che dobbiamo fare risultato, con la voglia di giocare le gare senza pensare a classifica e avversari. Al di là degli assenti per infortunio, l’anima della squadra deve rimanere invariata. Ho varie possibilità, anche schierare Matos con Aarons o con Valoti più avanzato. Romulo o Felicioli? Il gruppo lavora alla grande, tutti devono farsi trovare pronti e disponibili. Io scelgo chi è nelle migliori condizioni per giocare. Felicioli ha fatto una grande prestazione, è affidabile e può dare il suo contributo. L’infermeria? Vukovic ha avuto qualche rallentamento in settimana, Valoti e Boldor hanno ripreso bene. Cerci non è convocato, ma è in continua crescita: con la sosta può avere tutto il tempo e le attenzioni necessarie per riprendere bene, perché ne avremo fortemente bisogno. Kean? Bisogna rispettare dei tempi stabiliti e il nostro augurio è quello di riaverlo per il finale di stagione. Lo teniamo sotto osservazione perché possa recuperare quanto prima”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy