Casa Pescara: Oddo pensa al cambio modulo, ma è in ansia per Verre

Casa Pescara: Oddo pensa al cambio modulo, ma è in ansia per Verre

Report del venerdì: tutte le ultime news dalla sede biancazzurra.

di Francesco Spadano, @francespadano

La pesante sconfitta contro l’Empoli ha aumentato i malumori in casa pescarese. Il credito di Oddo si sta esaurendo, visti gli scarsi risultati e alcuni tifosi stanno perdendo la fiducia nel tecnico. L’allenatore, però, sta lavorando sodo per cercare le soluzioni al difficile periodo del Pescara.

PESCARA: ODDO E IL MODULO

Prima del match con l’Empoli, perso malamente, il tecnico degli abruzzesi aveva menzionato la possibilità di un cambio di modulo, anche alla luce delle proibitive gare contro la Juventus e la Roma, entrambe in trasferta: “Cambiare il sistema di gioco? A dire il vero, ci sto pensando da un po’ ma aspetto di recuperare qualche giocatore. Senza snaturarsi, tutto è possibile ed il modulo è relativo. Di certo, non deve cambiare la mentalità. I cambiamenti non possono essere improvvisati. Per questo la sosta è provvidenziale”.

Un modulo plausibile potrebbe prevedere il passaggio alla difesa a tre con un modulo 3-5-2 che è stato provato alcune volte in questa stagione ma solo a gara in corso. In questo modo si potrà dare più copertura a Bizzarri con tre marcatori centrali, lasciando Zampano e Biraghi (o Crescenzi) a coprire le fasce per intero. In ogni caso, c’è grande attenzione del tecnico per risolvere i problemi in fase difensiva, vero e proprio punto debole della squadra biancazzurra.

PESCARA: REPORT ALLENAMENTI E INFORTUNATI

Nella giornata di mercoledì doppia seduta di allenamento per gli abruzzesi. Differenziato e terapie per Fornasier, out ancora per una settimana circa; differenziato per  Coda, Aquilani, Mitrita e Gyomber e Bahebeck. Muric e Pepe, invece, non hanno preso parte alle sedute, mentre Crescenzi non ha completato la doppia sessione a causa di un leggero affaticamento muscolare.

Oddo è in ansia per le condizioni di uno dei perni della squadra, Valerio Verre. Il giovane centrocampista accusa un problema al metatarso, pertanto ha svolto solo un allenamento differenziato mercoledì mentre giovedì si è dedicato al lavoro in piscina. Si spera di recuperare Verre per la gara contro la Juventus ma non c’è ancora la certezza di poterlo avere a disposizione. Si prevede un rientro in gruppo, comunque, per gli allenamenti del lunedì.

PESCARA INTERVISTE: SEBASTIANI

Il Presidente biancazzurro Sebastiani è stato intervistato dal Corriere dello Sport e ha parlato del momento della squadra e del mercato: “La salvezza ancora possibile, è’ un dato di fatto, tutto è ancora possibile. Siamo solo alla docidicesima e la classifica non è affatto compromessa nonostante quattro sconfitte di fila e con due partite sulla carta impossibili all’orizzonte. Noi non abbiamo mai detto o pensato che la serie A sarebbe stata una passeggiata, che ci saremmo salvati a Natale. Sappiamo di dover lottare fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. La verità è che le prime partite avevano illuso soprattutto quelli che non sono grandi conoscitori di calcio. Noi, invece, sapevamo che sarebbero arrivati i momenti difficili e li stiamo affrontando con determinazione e consapevolezza, senza isterismi. Sul fronte mercato siamo sempre vigili, al contrario di quello che sostiene qualcuno. Il nostro direttore sportivo, Luca Leone, ha contatti quotidiani con una marea di operatori. Siamo pronti a fare quello che serve a gennaio ma non ad assecondare tutte le proposte che ci arrivano da certi personaggi. Sappiano noi cosa fare, non ci servono consigli interessati”.

fantapills_02, napoli, sampdoria,Zampano: uno dei peggiori contro l’Empoli è chiamato ad un riscatto dalle prossime gare. Da valutare nelle prossime due partite visto che gli avversari sono difficili. Il terzino ha comunque sempre fatto bene contro le big.

Bizzarri: non dà fiducia come ai tempi del Chievo. Non pare brillante e per un po’ è meglio lasciarlo fuori.

Manaj: quando gioca dal primo minuto non rende come quando subentra. Sembra ancora acerbo per incidere in Serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy