Casa Pescara: Gilardino operato, rientra Bovo

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede abruzzese, tra infortunati e le novità dal campo.

di Francesco Spadano, @francespadano

A Pescara ormai c’è rassegnazione e i 60 gol subiti (peggior difesa della A) sono veramente tanti per poter sperare in un miracolo sportivo. La gara interna con l’Udinese può comunque essere l’occasione per ritrovare il sorriso dopo le ultime due sconfitte esterne.

PESCARA: REPORT INFORTUNATI

Le buone notizie arrivano da Bovo e Mitrita che sono tornati a disposizione di Mister Zeman. Il tecnico boemo, però, dovrà fare ancora a meno di Campagnaro, Vitturini e Pepe. Assente sicuro anche Bahebeck che, però, dovrebbe tornare a disposizione la prossima settimana. Su Gilardino invece la situazione è piuttosto chiara: l’operazione è andata bene ma il periodo di assenza sarà come minimo di un mese, pertanto, si lavora alla rescissione consensuale del contratto del centravanti.

PESCARA: PROBABILE FORMAZIONE CON L’UDINESE

Previsto lo stesso schieramento delle ultime gare e l’unico cambio di formazione dovrebbe essere Fornasier al posto dello squalificato Coda. Per il posto di centrale qualche speranza anche per il recuperato Bovo, ma l’ex Torino manca completamente del ritmo partita. Nessun dubbio sul tridente che sarà formato da Caprari, Cerri e Benali.

PESCARA INTERVISTE: BRUNO

Alessandro Bruno è sotto osservazione della procura della FIGC per aver violato l’articolo 1 bis del codice di giustizia sportiva per aver avuto contatti con Costantino Di Silvio, ritenuto ai vertici di un’organizzazione criminale che agisce nel territorio pontino ed è legata ai Casamonica di Roma. Come riportato da “Il Centro”, Bruno chiarisce la sua posizione: “Nego di avere avuto rapporti stretti con Di Silvio. Lo conosco perché è una persona vicina a Maietta, ma non capisco le accuse che mi sono state mosse. Non ho la sfera di cristallo per sapere cosa fanno tutte le persone che incontro. Comunque, sono stato già ascoltato dalla procura federale e ho ribadito di non aver mai frequentato Di Silvio. Sono estraneo a queste vicende e non mi sento responsabile di nulla”.


FANTAPILLS

fantapills_02, napoli, sampdoria,Stendardo: è sempre difficile fare il centrale difensivo in una squadra di  Zeman. Stendardo poi non è un fulmine e rischia sempre malus e brutti voti.

Cerri: ancora acerbo per fare il titolare in Serie A, ma resta il terminale principale della squadra. In gare casalinghe è assolutamente schierabile.

– Zampano: sempre uno dei più positivi, con Zeman sta facendo bene, specie in fase di spinta. Ci si può puntare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy