Casa Pescara: differenziato per Caprari, Zampano influenzato

Report del venerdì: tutte le ultime news dalla sede abruzzese, tra infortunati e le novità dal campo.

di Francesco Spadano, @francespadano

Buio pesto in casa abruzzese: i risultati continuano ad essere negativi e si attende solo la matematica per accertare una retrocessione meritata. Si iniziano a fare, infatti, le prime valutazioni su chi dovrà e potrà essere confermato per il prossimo Campionato. Negli ultimi giorni si sta facendo strada l’ipotesi di un addio anche di capitan Memushaj, una delle maggiori delusioni, insieme a Verre, di questa stagione biancazzurra.

PESCARA: REPORT INFORTUNATI

Ieri c’è stata la ripresa degli allenamenti in casa biancazzurra. La sessione è stata svolta senza palla sotto gli occhi vigili di Zeman. Il tecnico boemo ha previsto una corsa su ripetute da 100 metri, balzi sui gradoni e scarico finale.

Si segnala, comunque, il lavoro differenziato per Caprari, Stendardo e Vitturini, che hanno svolto solo la prima parte con il gruppo per poi passare ad esercizi atletici. Da registrare lo stop anzitempo per Coda e Campagnaro per affaticamento muscolare e quello di Zampano, vittima di influenza. Fermi anche Muric e Muntari con permesso concordato, oltre a Pepe e Gilardino che proseguono il loro iter riabilitativo.

PESCARA INTERVISTE: STENDARDO

Il difensore, ex Atalanta, Stendardo ha rilasciato un’intervista per  “Il Centro” e ha parlato del suo futuro: “Ho un altro anno di contratto e per me la categoria non è un problema. A Pescara mi trovo bene e sarebbe bello rimanere. Purtroppo in questa stagione le aspettative dei tifosi sono andate deluse e il loro stato d’animo va compreso. Anche noi siamo abbattuti e nello spogliatoio c’è tanta amarezza. In ogni caso è doveroso dare il massimo fino alla fine. Facciamo il lavoro più bello del mondo, io ho ancora voglia di allenarmi e migliorare, si può anche alla mia età. Nella mia carriera ho superato i miei sogni andando oltre le aspettative che avevo da bambino. Ora spero di chiuderla a Pescara ovviamente in A”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy