Casa Pescara: col Teramo a segno Caprari e Benali, ma la squadra di Oddo non entusiasma

Nell’impianto sportivo di Palena, sede del ritiro dei pescaresi, in scena un derby abruzzese tra Teramo e Pescara poco entusiasmante, nonostante le reti di Caprari e Benali.

di Francesco Spadano, @francespadano

A Palena, test amichevole tra il Teramo, allenato da Lamberto Zauli, e il Pescara di Massimo Oddo. L’incontro è terminato 2-0 per il Pescara con reti di Caprari, su calcio di rigore, e Benali, entrambe realizzate nella ripresa. Malgrado la vittoria, però, la squadra di Oddo è sembrata poco pimpante e provata dai carichi di lavoro quotidiani. A livello di mercato, inoltre, sono apparsi decisamente necessari almeno tre innesti: un centrale difensivo, un centrocampista e una punta.

TERAMO-PESCARA 0-2 – IL TABELLINO

PESCARA 1° tempo: Fiorillo, Maloku, Mazzotta, Brugman, Coda, Zuparic, Mitrita, Memushaj, Manaj, Cristante, Nicastro. A disp. Bizzarri, Campagnaro, Bulevardi, Del Sole, Caprari, Benali, Biraghi, Verre, Di Massimo, Selasi. All. Oddo.

PESCARA 2° tempo: Bizzarri, Bulevardi, Campagnaro, Zuparic, Biraghi, Verre, Selasi, Benali, Caprari, Manaj, Nicastro.

TERAMO 1° tempo: Rossi, Scipioni, D’Orazio, Petermann, Caidi, Manganelli, Di Paolantonio, Amadio, Croce, Sansovini, Forte. All. Zauli.

TERAMO 2° tempo: Calore, Placido, Karkalis, Petermann (Ferraioli), Altobelli, Manganelli, Di Paolantonio (Troiani), Tini (Mantini), Cericola, Sansovini (Calderaro), Forte (Fratangelo, poi Cesarini).

Marcatori: 51′ Caprari (P), 55′ Benali (P)

TERAMO-PESCARA 0-2 – MATCH REPORT

Primo tempo con il Pescara che inizia meglio e si fa notare con un intraprendente Maloku e un vivace Cristante. La prima vera occasione è però per il Teramo con l’ex Sansovini, poi chance sia per Manaj su punizione che per Memushaj con un tiro di prima sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Molto bene Fiorillo, che al 28′ salva su Croce, e Zuparic che ferma la conclusione di Caidi. Il Pescara risponde con Mitrita al 33′, ma la conclusine termina fuori. Poche emozioni e risultato fermo sullo 0-0 dopo la prima frazione.

Diverse sostituzioni dopo l’intervallo con il Pescara che mantiene in campo solo Zuparic, Nicastro e Manaj. Caprari al 6′ della ripresa si procura e realizza il calcio di rigore che porta in vantaggio gli uomini di Oddo. Raddoppio pescarese dopo pochi minuti dalla rete dell’ex romanista, questa volta con Benali. Seguono poi due reti annullate ai biancazzurri e la grande occasione per Benali al 35’, ma la sua conclusione stavolta non è precisa. Ciononostante, il derby abruzzese termina 2-0 per gli uomini di Oddo.


Fonte: www.pescarasport24.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy