Casa Pescara: Caprari salta l’amichevole, Bahebeck è pronto

Report del venerdì: tutte le ultime news dalla sede abruzzese, tra infortunati e le novità dal campo.

di Francesco Spadano, @francespadano

Il pubblico pescarese, nonostante i risultati catastrofici, farà registrare il sold out allo Stadio Adriatico per la sfida contro i rossoneri. Dopo la pausa, infatti, il Pescara tornerà tra le mura amiche per affrontare il Milan di Vincenzo Montella. I rossoneri nell’ultimo turno hanno vinto a San Siro contro il Genoa di Mandorlini. Apparentemente il match dell’Adriatico sembra già segnato ma in passato i biancazzurri hanno dato del filo da torcere al Diavolo.

PESCARA: REPORT ALLENAMENTI E INFORTUNATI

Pescara alle prese ieri con un’amichevole contro l’Avezzano allo Stadio dei Marsi. E’ finita 5-1 per gli uomini di Zeman, grazie alle reti di Bahebeck (doppietta), Coulibaly, Kastanos e Mitrita.

Zeman aveva convocato solo 18 giocatori per la gara. Hanno saltato, infatti, la sfida per diversi motivi Caprari, Pepe, Gilardino, Stendardo, Zampano, Bruno, Memushaj, Coda, Cerri, Bizzarri e Verre.

Il tecnico boemo ha scelto uno undici pieno di seconde linee, a prova che l’amichevole non sia stata una prova generale per la sfida al Milan: Aldegani, Crescenzi, Campagnaro, Fornasier, Biraghi, Cubas, Brugman, Coulibaly, Benali, Bahebeck, Muric.

Per la sfida contro il Milan c’è cauto ottimismo per il recupero di tutti i titolari lasciati a riposo, eccezion fatta per i lungodegenti e per Stendardo, mai in gruppo negli ultimi giorni.

PESCARA INTERVISTE: MEMUSHAJ

Il capitano biancazzurro si è fermato con i cronisti e ha commentato la situazione del Pescara: “Le sconfitte non ti fanno dormire. Non abbiamo partecipato. È un dato di fatto. Decisamente al di sotto delle aspettative, anche dal punto di vista personale. Se avessi segnato i due rigori a disposizione, forse sarebbero cambiate tante cose. Il mio agente Mario Giuffredi ha dichiarato che merito di restare in serie A? Non sono parole pronunciate dal sottoscritto. È inutile parlare di queste cose. Il mio contratto col Delfino scade il 30 giugno 2020. Penso che Zeman sia stato e continui ad essere un esempio nel calcio italiano. È un onore essere allenato da un tecnico come lui. Affrontare gli azzurri a Palermo è stata un’emozione unica perché in Italia sono cresciuto”.

Fonte: Rete 8

FANTAPILLS

fantapillsBahebeck: pienamente recuperato e apparso in buona forma durante l’amichevole del giovedì. Dovrebbe trovare spazio dal primo minuto e con la sua corsa potrebbe dar fastidio alla difesa rossonera. Scommessa.

Zampano: potrebbe essere non al meglio e per questo limitato nella spinta offensiva. Dovrà stare attento più alla fase difensiva che a quella di spinta. Rischioso.

Verre: non ci sono stati segni di risveglio recenti da parte del giovane centrocampista. Continua a deludere e sembra ormai con la testa alla prossima stagione. Da lasciare fuori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy