Casa Palermo: Posavec sulle orme di Sorrentino

Continua la preparazione del Palermo in ritiro in Austria, aspettando rinforzi dal mercato.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Il Palermo è sbarcato da tre giorni in Austria: il ritiro è ai suoi inizi, ma le incognite sono tante. La rosa è da rinforzare, viste le partenze di due pilastri come il capitano Sorrentino e l’attaccante Gilardino, e l’ormai prossimo addio di Vazquez. Ballardini aspetta i  rinforzi, anche se il futuro della società non è roseo.

POSEVAC PUNTO FERMO

Parliamo però di una nota lieta in casa Palermo, vale a dire il ruolo del portiere. Partito Sorrentino, i gradi da titolare passano al giovanissimo Josip Posavec. Il giovane portiere croato gode della fiducia di tutti, ma è ancora da stabilire se arriverà un portiere d’esperienza a dargli una mano. La strada è comunque spianata, ma dovrà dimostrare di essere all’altezza. Ecco le sue parole direttamente dal ritiro austriaco: “Per me è importante far bene in campo, devo andare forte in ogni allenamento. Buffon è il migliore portiere in Italia, una grande persona. L’età non è importante. Il ruolo del portiere per un giovane è molto difficile. Ogni campionato è diverso. Spero di poter fare dei buoni risultati e migliorare la classifica. Mi piacerebbe giocare contro Higuain, lo scorso anno ha fatto 36 gol, ma anche contro Dybala e Mandzukic. Palermo è una città bellissima e sono felicissimo di giocare qui. I primi mesi  non sono stati facili per l’infortunio al dito, ma mi sono sempre allenato forte, senza pensarci. Io credo nel presidente che vuole fare un buon lavoro per tutti noi e per i tifosi“.

IL RACCONTO DELLA DOPPIA SEDUTA DI ALLENAMENTO

Doppia seduta d’allenamento per i rosanero, che sono tornati in campo oggi proseguendo così il percorso d’avvicinamento ai primi impegni ufficiali della stagione 2016-2017. Al mattino, hanno svolto delle partitelle in porzione ridotta del campo. Nel pomeriggio, invece, programma simile per tutti i calciatori del Palermo che – sotto una fitta pioggia – hanno eseguito anche dei lavori atletici. Tutti gli uomini di Ballardini hanno lavorato in gruppo.


Fonte Palermo.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy