Casa Crotone: continua il lavoro a parte per Claiton, Nalini e Tonev

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede rossoblu.

di Gianluca Masciari

Seconda partita consecutiva allo Scida per il Crotone targato Davide Nicola. Nell’ultima sfida, i rossoblu hanno tenuto bene il campo contro il Torino, subendo però le reti granata negli ultimi dieci minuti. La sensazione è che i pitagorici abbiano trovato un buon assetto difensivo, resta solo da migliorare l’attenzione durante tutto l’arco della partita e provare a osare qualcosa di più in certe situazioni. Squadra subito al lavoro per la partita di domenica 27 ottobre ore 15.00 contro la Sampdoria.

CROTONE: REPORT ALLENAMENTO

Dopo la giornata di lunedì di riposo concessa dal Mister, i rossoblu sono tornati ad allenarsi da martedì. Il programma della giornata di ripresa ha previsto prima il riscaldamento tecnico, dopodiché possessi palla e a concludere la sessione un lavoro fisico. Mercoledì, invece, seduta mattutina: allenamento iniziato con il riscaldamento tecnico per reparti e proseguito con un lavoro sulla forza in palestra. Successivamente trasformazione situazionale sul campo. Terapie e lavoro personalizzato per Claiton, Nalini e Tonev.
(fccrotone.it)

CROTONE: REPORT INFORTUNATI

Continua il lavoro personalizzato per gli infortunati in casa pitagorica. Claiton, alle prese con un trauma distorsivo al ginocchio destro ne avrà ancora per circa un mese. Nalini, invece, dovrebbe rientrare prima del capitano: è alle prese con un’elongazione del flessore sinistro, ma le sue condizioni non destano troppe preoccupazioni. Tonev infine lavora a parte, cercando di risolvere problemi collegati a un precedente infortunio di inizio stagione.

CROTONE INTERVISTE: CAPEZZI

Ai microfoni della web-tv del Crotone, parla il centrocampista rossoblu: Siamo carichi come sempre, domenica abbiamo un’altra partita difficile, giochiamo in casa e dobbiamo ottenere punti. Avversario forte con tanta qualità, squadra che fino alla fine ci crede e verranno a Crotone per disputare una grande partita. Purtroppo negli ultimi minuti ci sta girando male, ma son sicuro che il vento cambierà. Io gioco con il cuore, cerco di aiutare la squadra nel fare il massimo. C’è ancora tanto da lavorare e migliorare, ma il cuore va messo sempre in ogni circostanza. La convocazione in under 21 fa piacere, è una nazionale importante, mi rende grato. Ma la convocazione passa dal lavoro qua a Crotone. Devo far bene, devo migliorarmi e dar tutto qua e poi vedremo cosa succede”

FANTAPILLS

fantapills_03 Rosi: quella di domenica era una sorta di prova del nove, contro un avversario tosto come Ljajic. Esame ampiamente passato, partita accorta la sua senza disdegnare le solite discese pericolose sulla fascia destra. A livello di prestazioni e di voti, risulta essere il giocatore più appetibile della rosa rossoblu.

Barberis: sono ormai quattro/cinque partite che il centrocampista pitagorico viene impiegato con continuità. Ottime partite le sue, condite anche da buoni voti. Coppia fissa ormai in mezzo con Capezzi. Attenzione ai piazzati, col Chievo ha dimostrato di saperli battere e in generale ha dimostrato una buona propensione al tiro da fuori area.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy