Casa Crotone: con il Torino assente Claiton per infortunio

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede rossoblu.

di Gianluca Masciari

Settimana di sosta per le Nazionali che volge al termine. Ecco allora che il Crotone targato Davide Nicola dopo due giorni di riposo è tornato in campo per iniziare a preparare la sfida che vedrà i rossoblu affrontare il Torino. A disposizione anche i nazionali, assenti per ovvi motivi nella prima settimana. Partita con i granata che si giocherà domenica 20 ottobre ore 15:00 allo Stadio Ezio Scida. Incontro molto difficile per i pitagorici, vista la grande forma degli uomini di Mihajlovic.

CROTONE: REPORT ALLENAMENTO

Rossoblu in campo martedì e mercoledì per iniziare l’avvicinamento alla sfida con il Torino. Allenamento di mercoledì particolarmente intenso, cominciato con una fase di riscaldamento fisico e tecnico, proseguita poi con un lavoro di forza funzionale in campo. La mattinata si è conclusa con una lunga fase di lavoro situazionale, prima “uno contro uno” e poi “due contro due”, per abituare i calciatori a saltare l’uomo ed acquisire velocità e precisione nel tiro in porta, anche sotto stress.
(fccrotone.it)

CROTONE: REPORT INFORTUNATI

Claiton: trauma distorsivo collaterale al ginocchio destro, tempi di recupero previsti un mese circa.

Nalini:  elongazione del flessore sinistro, condizioni che saranno valutate ma che non destano particolare preoccupazione.

CROTONE INTERVISTE: FERRARI

Abbiamo incominciato ieri, stiamo già lavorando tanto e bene. Siamo concentrati e aspettiamo la partita di domenica per cercare di ottenere un risultato positivo. Il Torino è una buonissima squadra, sta vivendo un buon momento però noi dobbiamo cercare di continuare quello che abbiamo fatto l’ultima partita allo Scida giocando in casa con l’aiuto del nostro pubblico. Siamo più compatti, più uniti. Peccato essere usciti da San Siro con zero punti. Ci teniamo alla buona prestazione e speriamo di ottenere punti nella prossima partita“.

FANTAPILLS
fantapills_03

Rosi: domenica servirà l’ennesima ottima prestazione del difensore rossoblu per cercare di arginare le discese degli esterni granata, tra le vere rivelazioni del Campionato. Dovesse superare anche questo esame, Rosi potrà essere tranquillamente schierato in ogni partita nelle vostre fantarose.

Ceccherini: con il passaggio alla difesa a 4, e contemporaneo spostamento a centrale difensivo, Ceccherini ha offerto buone prestazioni. Buttato nella mischia nel turno infrasettimanale con la Fiorentina, non ha più perso il posto venendo riconfermato per le successive partite con Chievo e Inter. Ora, purtroppo con l’infortunio occorso a Claiton, deve sfruttare queste partite per dimostrare che i progressi visti non sono soltanto una casualità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy