Casa Crotone: Ceccherini torna ad allenarsi con il gruppo

Report del venerdì: buone notizie per Nicola, che dopo una settimana di lavoro differenziato recupera Ceccherini. Tutti gli uomini a disposizione per la trasferta di Verona.

di Gianluca Masciari

Sosta per le Nazionali movimentata in casa Crotone, con i cambiamenti ai vertici della società che hanno tenuto banco in questa settimana. Ora gli uomini di Nicola tornano a far parlare il campo. Salvezza che appare sempre più difficile, ma nessuno dell’ambiente rossoblù vuole sentire parlare di resa. Ecco che la trasferta di domenica 2 aprile ore 15 contro il Chievo diventa decisiva. Pitagorici alla ricerca del primo successo esterno, dove hanno collezionato solo due pareggi e sconfitte.

CROTONE: REPORT ALLENAMENTO

Seduta di mercoledì svolta alla mattina, il menu odierno ha visto i rossoblù lavorare, dopo il riscaldamento tecnico, sul possesso palla e sulla forza funzionale. A concludere la sessione, una serie di partite a pressione. Hanno lavorato col gruppo Claiton, Mesbah e Tonev, mentre Ceccherini ha svolto un lavoro differenziato. Allenamento del giovedì che ha previsto per gli squali una seduta mattutina: prima di iniziare la seduta, i rossoblù sono stati impegnati in sala video; successivamente il gruppo è sceso in campo, sul manto erboso dello Scida, e dopo una prima fase dedicata al riscaldamento atletico, mister Nicola ha fatto disputare tre partitelle della durata di 10 minuti ciascuna. Durante la sgambata in famiglia sono 2 le reti messe a segno, firmate da Trotta e Simy. Ha preso parte alla sessione anche Ceccherini.

CROTONE INTERVISTE: CORDAZ

Intervistato ai microfoni della web-tv del Crotone, parla Cordaz estremo difensore rossoblù: “Son tutti campi difficili per noi, dobbiamo ancora centrare la prima vittoria esterna. Sappiamo che è una delle ultime chance che abbiamo, non vogliamo sprecarla. Abbiamo lavorato molto, dopo aver staccato mentalmente e ora ripartiamo col piglio giusto fin da Verona, per dare una svolta al nostro campionato. Non abbiamo il tempo di guardare contro chi giochiamo, dobbiamo centrare 2/3 risultati di fila per ritornare a giocarcela. Noi ci crediamo, questo è poco ma sicuro”.

FANTAPILLS

fantapills_02, napoli, sampdoria,Cordaz: Partiamo proprio da lui, dall’estremo difensore pitagorico. Con la Fiorentina ennesima partita di spessore, ha tenuto botta su tutti i tentativi di Kalinic, sfoderando parate sontuose. Come al solito si deve arrendere nei minuti finali. Il Chievo è un’ottima squadra, ma potrebbe trovare qualche difficoltà con una squadra come il Crotone. Un goal va messo preventivamente in conto, ma potrebbe compensare con un voto da modificatore il portiere rossoblù.

Falcinelli: Non segna da tanto tempo, troppo tempo. Con la Fiorentina ha dato segnali di ripresa in termini di pericolosità. Un legno colpito e un rigore dubbio che poteva essersi procurato. Come al solito l’impegno e la determinazione non mancano mai. All’andata primo goal casalingo, noi speriamo si possa ripetere anche domenica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy