Casa Crotone: ancora a parte Tonev, tutti a disposizione per Bologna

Report del giovedì: tutte le ultime news dalla sede rossoblu.

di Gianluca Masciari

Anno nuovo, stessi problemi. Potrebbe essere sintetizzato così il ritorno in campo del Crotone dopo la sosta natalizia. Con la Lazio, infatti, si è vista la solita trama: squadra compatta che si difende in maniera ordinata non disdegnando qualche ripartenza pericolosa (vedi goal di Rohden annullato, ndr.), ma che negli ultimi minuti subisce troppo spesso goal. Questa volta è toccato a Immobile sfruttare l’errore in disimpegno di Martella. Ennesima beffa, che inizia a ripetersi svariate volte. Ora, il gruppo di Davide Nicola prepara al meglio l’importantissimo anticipo casalingo con il Bologna di sabato 14 novembre ore 18.

CROTONE: REPORT ALLENAMENTO

In vista della partita di sabato, i pitagorici hanno iniziato ad allenarsi sin da lunedì. Allenamento di martedì 10 che ha visto gli squali impegnati di pomeriggio sul Park Jonio di Steccato di Cutro. Dopo il consueto riscaldamento, i rossoblu hanno svolto esercizi di possesso palla e una serie di partitine. Mercoledì 11, seduta mattutina. Allenamento iniziato con una sessione in palestra ed è proseguito poi sul campo. Prima una sessione di riscaldamento fisico-tecnico, successivamente spazio all’agonismo con tre partite da otto minuti ciascuna: i primi due match sono stati “a tema”, per consentire agli squali di affinare la tecnica in fasi specifiche di gioco, rispetto alle caratteristiche del prossimo avversario. L’ultima partita, a campo ridotto, è stata a tema libero con squadre miste. Portieri in grande spolvero, in gol tutti gli attaccanti. Giovedì 12, la squadra ha lavorato al mattino, sul Park Jonio di Steccato di Cutro. Mister Nicola, dopo l’analisi video, ha impiegato i suoi in un lavoro tattico e nelle palle inattive, curando dettagliatamente, come sempre, quest’ultimo aspetto. Assenti in tutti gli allenamenti della settimana Mesbah, impegnato in coppa d’Africa con la sua Algeria, e Tonev ancora convalescente dopo l’operazione al menisco.
(fccrotone.it)

CROTONE INTERVISTE: CRISETIG

Intervistato ai microfoni della web-tv del Crotone, parla il centrocampista Lorenzo Crisetig: “Partita molto importante per noi, dobbiamo iniziare bene il girone di ritorno e cercare di fare una buona prestazioni per portare punti a casa. In questo momento è la cosa più importante per noi. Abbiamo visto che in Serie A molte partite si sbloccano su palla inattiva, questo è sicuramente una cosa da migliorare, per cercare di portare gli episodi a nostro favore. Dobbiamo pensare di partita in partita, adesso abbiamo una finale che si chiama Bologna. Poi da sabato alle 20.30, quando finisce la partita, penseremo alla prossima“.

FANTAPILLS
fantapills_03

– Cordaz: torna dopo la squalifica di Udine. Il Crotone sta assumendo una propria fisionomia, che lo porta a subire molto meno rispetto alle prime giornate. Inoltre, il Bologna non è una squadra che ha un rendimento eccelso in trasferta, con 8 goal segnati in 9 partite. Se lo avete in rosa, può essere questa la partita in cui schierare Alex. Un goal lo può sempre subire, ma potrebbe compensare con un buon voto.

Falcinelli: con la Lazio non si è visto molto, ma ha avuto come al solito la sua grande occasione. Si è avventato su uno spiovente laterale, colpendo a botta sicura, e solo un gran riflesso di Marchetti ha impedito il suo ennesimo goal. Il giocatore c’è, col Bologna in assenza di alternative importanti lo si può schierare. Potrebbe esser la partita giusta per vederlo tornare a esultare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy