Cagliari-Pescara, le Fantapills: decide Joao Pedro dal dischetto, Rafael insuperabile

Cagliari-Pescara, le Fantapills: decide Joao Pedro dal dischetto, Rafael insuperabile

Le Fantapills della sfida tra Cagliari e Pescara valida per la 34a giornata di Serie A.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Massimo risultato con il minimo sforzo per gli uomini di Rastelli, che superano il Pescara di Zeman con il goal dagli undici metri di Joao Pedro. I padroni di casa creano molto ma subiscono le giocate in contropiede degli abruzzesi e dopo il goal del loro numero 10 dal dischetto, blindano l’1-0 grazie ad uno strepitoso Rafael che si oppone a tutti i tentativi d’attacco del Pescara. Gli uomini di Rastelli, avrebbero anche la possibilità di raddoppiare con Joao Pedro, ma il fantasista brasiliano viene, ingiustamente, fermato per fuorigioco e alla fine il punteggio dice 1-0 per i sardi.

Joao Pedro: sale a quota 6 in stagione, tornando al goal dagli undici metri dopo l’errore contro l’Empoli. Gran primo tempo nel quale si guadagna il calcio di rigore che poi trasforma, e sfiora anche il raddoppio. Nella ripresa cala insieme al resto della squadra.

Rafael: la palma del migliore in campo va certamente al portiere rossoblu, che con le sue parate salva il Cagliari e regala 3 punti ai sardi. Blinda la porta con almeno 3 grandi interventi sui tentativi di Memushaj, Caprari e Benali confermando il suo ottimo momento di forma.

Fiorillo: riscatta qualche errore mostrato nelle precedenti partite. Chiude due volte la porta a Borriello con due super interventi, ma deve arrendersi al rigore di Joao Pedro e non può evitare la 24a sconfitta stagionale degli abruzzesi.

Barella: buone notizie per il futuro del Cagliari e della Nazionale italiana. Il centrocampista classe ’97 gioca una grande partita dimostrando tutte le sue qualità e creando scompiglio nella retroguardia abruzzese. Da una sua giocata personale inizia l’azione che porta al rigore guadagnato e trasformato da Joao Pedro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy