#Fantasocial – Si può rischiare di perdere per un gol di Tomovic?

#Fantasocial – Si può rischiare di perdere per un gol di Tomovic?

Nuova stagione, nuovo appuntamento con il nostro Fantasocial, che nel corso dell’anno raccoglierà tutte le disavventure più strampalate di voi fantallenatori!

di Alessio Ambrosino, @aleambrosini

Ci sono quei giocatori che spesso compriamo come ultimo slot di difesa, senza nessuna pretesa di bonus, ma che in fondo (in questo caso molto in fondo) sono utili titolari. È la storia di Nenad Tomovic, ormai presente sul nostro listone da diversi anni, e che se vogliamo dirla tutta non è esattamente quel profilo da Fantacalcio che fa strappare i capelli, anzi. Ma nella gara del Franchi stravinta dalla Fiorentina per 6-1 col Chievo, ci ha messo la firma, con un gran colpo di testa che almeno ha smosso il tabellino dei clivensi. Tutto bellissimo, con annessa esultanza per l’ex amico Astori (momento davvero toccante), ma che ha sconvolto i piani fantacalcistici di molti allenatori italiani…

TOMOVIC, UN GOL CHE SA DI BEFFA

Perché diciamolo chiaramente, moltissimi in questi turno avevano puntato sul baby prodigio Lafont in porta, anche e soprattutto in ottica imbattibilità. Il giovane portiere della Viola (con oltre 100 presenze in Ligue 1 a soli 19 anni) è stato scelto da numerosissimi fantallenatori, che innanzitutto si sono dovuti scontrare con una prestazione piuttosto deludente del francesino. Comprensibile, esordio in Serie A davanti al proprio pubblico, ci può stare. Ma è al minuto 76 che i sogni di porta inviolata di tantissimi vengono infranti, proprio dall’ex Tomovic che insacca di testa su calcio d’angolo.

Un gol davvero inutile ai fini del risultato, ma che risulta decisivo al Fantacalcio nella partita anche di un esperto del nostro forum, Alessio Brucoli, che improvvisamente vede sgretolarsi le sue chance di vittoria. Vedere per credere:

WhatsApp Image 2018-08-27 at 13.35.17

Inutile dire che il nostro Alessio ha Lafont in porta, con Tomovic inspiegabilmente schierato titolare dal suo avversario. Una combo micidiale che può essere riassunta con un laconico “ma che sfiga”. La giornata non è ancora finita, Alessio spera ancora in una grande prestazione di Ünder per riacciuffare una situazione disperata: con i dovuti scongiuri, riuscirà nel suo intento? La ferita però resta, indelebile. Perché perdere per un gol di Tomovic no, è davvero troppo!

E a te, è successo qualcosa di eclatante in questo fine settimana? Raccontacelo nei commenti sulla nostra pagina Facebook, il prossimo protagonista di #Fantasocial potresti essere tu!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy