Serie A, gli squalificati per la 30° giornata: colpite Udinese e Chievo

Serie A, gli squalificati per la 30° giornata: colpite Udinese e Chievo

Le decisioni del Giudice sportivo riguardo gli squalificati in vista del prossimo turno di campionato.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Comunicate le decisioni del Giudice Sportivo in merito agli squalificati della 30a giornata del Campionato di Serie A. Ecco tutti i nomi.


GLI SQUALIFICATI PER LA 30a GIORNATA

DE PAOLI Fabio (Chievo Verona): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario. Al suo posto ballottaggio tra Andreolli e Rossettini.

CALCIATORI NON ESPULSI: SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA 

CRISCITO Domenico (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione). Dovrebbe essere sostituito con Giuseppe Pezzella.

SANDRO (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). Al suo posto molto probabilmente chance per Behrami.

LARSEN Jens Stryger (Udinese): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). Chance per Ter Avest.

MANOLAS Kostantinos (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione). Al suo posto occasione per Marcano.

MEGGIORINI Riccardo (Chievo Verona): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione). Per prenderne le veci ballottaggio tra Pellissier e Djordjevic.

Tra gli allenatori squalificato per due turni Davide Possanzini, il vice di De Zerbi del Sassuolo. Multata di 12.000 € la Roma per i cori rivolti dai tifosi ai sostenitori del Napoli. Ammende anche per Torino e Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy