Spal, Meret rischia l’operazione

Potrebbero allungarsi inesorabilmente i tempi di recupero: ecco le ultime sull’infortunio

di Claudio Cutuli, @cutuli4

Non arrivano buone notizie dall’infermeria spallina: Alex Meret, dopo i problemi di pubalgia accusati nel mese di agosto, avrebbe dovuto fare il suo rientro in campo il 15 ottobre, in occasione del match contro il Bologna. Secondo alcune indiscrezioni, a causa del persistere dell’infiammazione, tra mercoledì e giovedí verranno svolti gli esami strumentali definitivi: è concreto il rischio di un’eventuale operazione chirurgica, che lo costringerebbe a rimanere lontano dai campi di gioco per almeno due mesi. Prima di imboccare qualsiasi strada bisognerà, comunque, attendere il placet dell’Udinese, società che detiene il cartellino del calciatore.

FANTACALCIO SPAL: COSA ACCADE TRA I PALI

Non delle buone notizie, quindi, per chi ha puntato su Meret al Fantacalcio. Cresce, giornata dopo giornata, l’appetibilità di Alfred Gomis: il portiere senegalese ha fin qui sostituito egregiamente il collega risultando, secondo il sito della Lega Calcio, il portiere col maggior numero di parate in campionato (ben 36 interventi compiuti). Se lo stop forzato di Meret dovesse essere confermato, la ”pantera” conserverebbe il posto da titolare almeno fino al periodo di dicembre/gennaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy