Serie A, valzer panchine: Giampaolo vicinissimo al Milan, Pioli alla Samp

Serie A, valzer panchine: Giampaolo vicinissimo al Milan, Pioli alla Samp

Iniziano a incastrarsi le varie tessere del puzzle allenatori in Serie A.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Primi giorni di giugno e prime panchine vacanti che iniziano ad essere occupate. Se da un lato Simone Inzaghi ha rinnovato il contratto con la Lazio – e con tutta probabilità siederà sulla panchina dei biancocelesti anche per la stagione 2019-2020 – ed Antonio Conte ha rimpiazzato Luciano Spalletti alla guida dell’Inter, dall’altro sta per farsi sempre più delineata la nuova figura dell’allenatore del Milan.

Dopo che Gattuso ha rescisso consensualmente il contratto con i rossoneri, direttamente da Sky Sport arrivano aggiornamenti sulla situazione di Marco Giampaolo. L’allenatore infatti ormai si è deciso a lasciare la Sampdoria: la separazione è in dirittura d’arrivo, in giornata ogni momento sarà buono per l’ufficialità. E l’ex tecnico tra le altre squadre del Siena ha scelto di liberarsi dai doriani così da poter accettare la chiamata del Milan. Ed il nome di Giampaolo è legato a stretto giro con quello di Maldini, che deve decidere se accettare la proposta fattagli dall’ad Gazidis come nuovo direttore tecnico della società. Ad ogni modo, un contatto diretto tra i rossoneri e Giampaolo è previsto a prescindere, dicono da Sky. Quindi Giampaolo attenderà il Milan, da indiziato numero uno.

E la Sampdoria? Sempre da Sky Sport fanno sapere che il grande favorito è Stefano Pioli. Il tecnico, che fino a due mesi fa allenava la Fiorentina, piace alla dirigenza blucerchiata e a meno di clamorosi colpi di scena gli uomini di fiducia del patron Ferrero vireranno su di lui. Si era pensato a Maran del Cagliari, ma il club sardo non lo libera. Il ballo delle panchine è in perenne fermento, e ora si aspettano mosse da Torino (sponda bianconera) e Roma (sponda giallorossa).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy