Napoli, prosegue emergenza difesa: si ferma Mario Rui

Napoli, prosegue emergenza difesa: si ferma Mario Rui

Il terzino portoghese ha alzato bandiera bianca durante l’incontro di Champions League contro il Genk.

di Ciro Brancone, @_Cb_official_

AGGIORNAMENTO 3/10 ORE 14.15 – Prosegue l’emergenza difesa in casa Napoli in vista del prossimo impegno di campionato contro il Torino dell’ex Mazzarri: allo squalificato Koulibaly e all’infortunato Maksimovic si aggiunge, infatti, l’indisponibilità in terra piemontese di Mario Rui.

Il terzino mancino, uscito anzitempo dalla sfida con il Genk di ieri, si è sottoposto ad esami medici il cui esito è quello di un’elongazione al bicipite femorale sinistro. Le sue condizioni verranno rivalutate tra una settimana.

È durata poco più di mezz’ora la partita di Mario Rui, impiegato da titolare da Carlo Ancelotti nelle veci di terzino sinistro nell’incontro di Champions League contro il Genk: il terzino portoghese ha lasciato il campo già nel primo tempo a causa di un fastidio muscolare, che gli ha impedito il regolare proseguimento della gara nonostante avesse provato a giocarci sopra stringendo i denti.

Napoli in apprensione, condizioni da valutare nelle prossime ore: c’è il rischio che possa saltare la trasferta in casa del Torino di domenica prossima.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy