Inter, Sanchez: gli esami confermano la lussazione. Il cileno si opera: arrivederci al 2020

Inter, Sanchez: gli esami confermano la lussazione. Il cileno si opera: arrivederci al 2020

La cattiva notizia è stata confermata: per il Nino Maravilla si tratta di lussazione alla caviglia sinistra. Ritornerà nel 2020

di Carlo Cecino, @CarloCecino

AGGIORNAMENTO 16/10 ore 16.15 – Alexis Sanchez si opera. Come evidenziato da Gazzetta.it, di concerto con lo staff medico nerazzurro e il dottor Cugat, l’attaccante sudamericano ha deciso di andare sotto i ferri per curare la lussazione del tendine peroneo lungo della caviglia sinistra, infortunatasi sabato sera nel match amichevole Cile-Colombia. Per tornare in campo si dovranno aspettare almeno 90 giorni. Arrivederci al 2020, dunque. Una notizia nefasta per Antonio Conte e i fantallenatori che hanno puntato su di lui.

_______________________________________________________________________________________________________________
L’infortunio alla caviglia di Alexis Sanchez, occorsogli durante l’amichevole tra Cile e Colombia di venerdì scorso, è stato confermato poc’anzi. Ed ora i fantallenatori temono per la possibile operazione chirurgica a cui potrebbe sottoporsi il cileno. Rientrato dall’impegno con la nazionale cilena, l’attaccante ha sostenuto gli esami strumentali con l’Inter, che hanno chiarito le sue condizioni.

Ecco il comunicato ufficiale apparso sul sito interista: “Accertamenti clinici e strumentali per Alexis Sanchez, nella tarda mattinata di oggi, presso l’Istituto Humanitas di Rozzano. Gli esami hanno evidenziato la lussazione del tendine peroneo lungo della caviglia sinistra. Nella giornata di mercoledì il giocatore effettuerà a Barcellona un ulteriore consulto con il professor Ramon Cugat, per decidere se intervenire chirurgicamente”.

Nel caso in cui decidesse di operarsi, lo stop per il cileno si attesterebbe intorno ai 2-3 mesi. Con i tifosi dell’Inter e i possessori di Sanchez al fantacalcio in totale preoccupazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy