Genoa, Preziosi fa il punto sul mercato

Genoa, Preziosi fa il punto sul mercato

In un’intervista rilasciata stamani, il patron rossoblù ha parlato delle strategie di mercato

di Fabio Cancemi
Enrico preziosi genoa

Intervistato stamani dai microfoni di “Sky Sport”, il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, ha rilasciato importanti dichiarazioni circa il mercato dei grifoni. Con riferimento ai movimenti in uscita, il patron ha di fatto blindato Kouamè, Piątek e Romero, almeno fino a giugno. Dichiarazioni importanti sono emerse anche circa il mercato in entrata. A tal proposito, infatti, il Genoa avrebbe già formulato un’offerta ufficiale per Rade Krunic, talentuoso centrocampista dell’Empoli e starebbe provando a riportare in maglia rossoblù Stefano Sturaro, momentaneamente in prestito allo Sporting Lisbona, ma di proprietà della Juventus.

Dissipano ogni dubbio sulla veridicità delle trattative in entrata le parole dello stesso Preziosi: “Dovremo intervenire a centrocampo, servono un paio di pedine di qualità. Abbiamo fatto un’offerta all’Empoli per Krunic, è un giocatore che ci piace molto. L’Empoli fa una richiesta alta ma ne stiamo parlando. Sturaro? Ci sono buone possibilità che ritorni, è un’idea che abbiamo e sono convinto che possa arrivare. Ci costerà un po’ ma è un investimento in prospettiva. Non sarà pronto prima di uno o due mesi, ha fastidio al tendine d’Achille. Vuole rilanciarsi con noi”

Sebbene le trattative siano ancora in corso, l’accordo per portare a Genova Rade Krunic non sembra così impossibile da raggiungere. Certamente, il bosniaco innalzerebbe notevolmente il tasso tecnico del centrocampo di Prandelli. Si tratta di un giocatore poliedrico: bravo a gravitare tra le linee, a dare il suo apporto in entrambe le fasi di gioco, dotato di ottime qualità tecniche, gran tiro dalla distanza e tempismo negli inserimenti.

Sembrerebbe ancora più semplice, poi, l’arrivo di Stefano Sturaro al Genoa. Il centrocampista, attualmente allo Sporting Lisbona, è particolarmente legato alla società ligure, nel cui vivaio è cresciuto. Giocatore dotato di grande dinamismo e in grado di abbinare qualità e quantità, accetterebbe di buon grado un trasferimento in rossoblù al fine di rilanciarsi dopo i problemi fisici accusati in terra lusitana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy